PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Robur Saronno/22 Gennaio 2022/PalaBasiglio

Serie C Gold: Miracolo biancorosso! Lo Sporting Milano3 è in finale!!!

Quel che i basigliesi hanno fatto in Gara 3 di semifinale a Pavia è stato straordinario. Finisce 69-70 per lo Sporting Milano3 il match decisivo sul campo della corazzata Edimes e i biancorossi accedono alla finalissima del campionato per la prima volta nella loro storia.

EDIMES PAVIA-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 69-70
PAVIA: Verri 10, Filic, Barbero, Minoli 8, Degrada 24, Fossati 12, Pezzo, Bialkowski 12, Ferri 3, Freri, Sanlorenzo. All. Piazza
MILANO3: Delmenico, Manzoni, Giocondo 19, Iacono 23, Bianchi 4, Bonora, Mori, Colombo 12, Ferrari, Tandoi 7, Arioli 5, Capella. All. Pugliese

Clicca qui per vedere tutte le statistiche della partita

A volte le belle storie esistono per davvero. E’ quello che hanno fatto i nostri ragazzi della Serie C Gold che compiono un vero e proprio miracolo riuscendo a conquistare l’accesso alla finale con una strepitosa vittoria a Pavia anche in Gara 3 per 69-70.
Una gara dalle mille emozioni che premia il lavoro e la continuità di questo gruppo in tutti questi anni passati al PalaBasiglio a giocare e divertirsi. Perchè la nostra mentalità è proprio quella, il basket lo viviamo così in biancorosso.
Il match era iniziato bene per i padroni di casa con 5 punti di Fossati scattavano subito sul 7-3, ma lo Sporting Milano3 reagisce subito con altre 3 bombe consecutive del trio Giocondo-Iacono-Colombo che le danno il primo vantaggio sul 9-12 al 4′. Poi Arioli e Tandoi allungano fino al 9-16, ma la reazione dell’Edimes è pronta impattando un attimo dopo a quota 16.
A fine quarto il punteggio è di parità 18-18, ma è ancora Pavia che prende l’iniziativa con due triple di Degrada e Minoli per i 26-20, ma i biancorossi non si perdono d’animo e proprio nel finale di tempo questa volta sono loro a pareggiare con un mini-break di 0-5 firmato Giocondo e Arioli arrivando all’intervallo ancora 32-32.
Alla ripresa del gioco invece è lo Sporting Milano3 a partire meglio con i canestri di Giocondo e Iacono scappando sul 36-43 con una tripla “sgambata” proprio di Iacono. Pavia, però, è fortissima e lentamente rientra arrivando sul 47-50 con Degrada protagonista. E’ ancora un’altra folata dei basigliesi a far volare via la squadra di coach Pugliese con i canestri in rapida successione di Iacono, Bianchi e Colombo fino al 51-60 al 36′, mentre Capella in difesa è stratosferico su Bialkowski.  L’ex di turno Degrada (ha vinto con i biancorossi lo scudetto U17 nel 2000) è incontenibile dall’arco, Milano3 si blocca in attacco e non segna più. Così arriva un 10-0 che fa tremare le gambe perchè a 1’41” dalla fine l’Edimes è tornata in vantaggio con un canestro di Verri sul 61-60. I biancorossi non si scompongono, Giocondo segna il tiro libero del pareggio (61-61), sbaglia il secondo, ma sul rimbalzo si avventa un encomiabile Bianchi che genera una rimessa a nostro favore. Bialkowski con un gomito alto stende Iacono proprio sulla rimessa a gioco fermo, per il regolamento è fallo antisportivo, ma il play biancorosso rimane a terra per il colpo alla gola e deve essere sostituito. La responsabilità gigante è nelle mani di Tandoi che risponde non solo con il 2/2 (63-61), ma anche con il canestro in rovesciata che vale il 65-61 a 50″ dal termine. Non basta, Bialkowski dalla lunetta fa 2/2 (65-63), ma Iacono risponde con la stessa moneta (67-63) e ne aggiunge altri due per il 69-63 a 8″ dalla fine. Fossati spara la tripla del 69-66, ma è capitan Colombo a suggellare la vittoria con il tiro libero del +4 (70-66) a -3″ che manda lo Sporting Milano3 in paradiso.
E adesso la finalissima del campionato contro la NPO Olginate che ha eliminato Vigevano per 2-1. Si inizia sabato 20 maggio in trasferta alle ore 21. Il sogno continua!

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi