Serie C Gold: Lo Sporting Milano3 si arrende alla Gardonese

Tra le mura amiche del PalaBasiglio, lo Sporting Milano3 Basket subisce una sconfitta nella seconda giornata della Poule Gold della Serie C Gold. I “Massicci” privi di due assenze davvero pesanti come quelle di capitan Marco Colombo e Nicola Bertoglio ci provano fino all’ultimo, ma alla fine si arrendono a Gardone.

SPORTING MILANO3 BASKET – PALL. GARDONESE 68-78
19-16; 35-37; 57-59
MILANO3: : Turin 3, Cinquepalmi 22, Mori 10, Iacono 8, Musumeci 7, Tosi, Valdameri, Colombo, El Rawi, Orlandi, Tandoi 7, Bonora 11 All. Pugliese
GARDONE: Davico 7, Poli, Corini 6, Omeragic 20, Franzoni 13, Felix 2, Cucchi 9, Cancelli 12, Misolic, Pedretti 9 All. Perucchetti 

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per l’intervista del dopo gara
Clicca qui per vedere tutte le foto del match del Circolo Fotografico di Rozzano

Al PalaBasiglio l’inizio di gara è favorevole agli ospiti che dopo il 2/2 dalla lunetta di Corini si portano sul punteggio di 4-9. Lo Sporting Milano3 Basket però replica con un parziale di 7-0 propiziato da Musumeci, Iacono e Mori e trova il vantaggio sull’11-9; coach Perucchetti decide di fermare il match con un minuto di sospensione. I padroni di casa con il 2/2 di Cinquepalmi arrivano sul 13-9. La Gardonese con una tripla messa a segno da Pedretti impatta sul 13 pari. I bresciani rimettono la testa avanti grazie ad un’altra conclusione dalla lunga distanza realizzata da Cucchi, ma i “Massicci” chiudono la prima frazione avanti sul 19-16 grazie ai canestri di Turin e Bonora. 

Nei primi minuti del secondo quarto, il match rimane equilibrato con gli ospiti che conducono avanti di solo due lunghezze (24-26). Le due squadre si rispondono colpo su colpo e non mollano di un centimetro, ma a 3’ dalla fine del primo tempo dopo una brutta palla persa coach Sandro Pugliese sceglie di richiamare i suoi all’ordine. La Gardonese con un break di 0-9 si porta sul 28-35, ma i biancorossi con Bonora e Tandoi accorciano sul 33-35. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 35-37 in favore della compagine bresciana. 

Con due canestri consecutivi dalla lunga distanza segnati da Cinquepalmi, lo Sporting Milano3 Basket trova la parità sul 42-42. I bresciani con un parziale di 0-5 vanno sul 42-47, ma i padroni di casa con un ispirato Cinquepalmi che con un 2+1 riporta la gara in perfetta parità sul 47 pari e ritrovano il vantaggio sul 49-47 con un altro canestro del numero 5 dei “Massicci”. I biancorossi sfruttano l’inerzia a proprio favore ed allungano sul 55-49. Gardone non ci sta e con un piazzato di Franzoni firma il nuovo sorpasso (55-56). A pochi secondi dalla fine del quarto, Cinquepalmi con una penetrazione firma il 57-56, ma al 30’ il tabellone dice +2 Gardonese grazie alla tripla sulla sirena di Omeragic scagliata da metà campo. 

Nell’ultima frazione la partita tra lo Sporting Milano3 Basket e la Pallacanestro Gardonese rimane sul filo del rasoio con i “Massicci” che provano in tutti i modi a ritornare avanti nel punteggio. A 3 dalla fine è ancora Cinquepalmi a ridare il vantaggio ai suoi (68-67). Gli ospiti però siglano un parziale di 0-8 e si portano sul +7 (68-75) a 1’dal termine. Nel finale con un canestro di Franzoni la compagine avversaria vola sulla doppia cifra di vantaggio e chiude definitivamente i giochi sul 68-78. 

Il prossimo appuntamento dei biancorossi è fissato per sabato 19 marzo ad Adro contro il Basket Iseo.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi