Prima Divisione: sconfitta interna con Arluno

Non arriva il sorriso nella prima gara interna giocata nella Palestra della Scuola Primaria dopo la nuova omologazione. I biancorossi escono sconfitti per 38-47 contro Arluno

CESTISTICA ASSAGO-BC ARLUNO 38-47
ASSAGO: Raimondi 1, Gaboardi, Dotti 2, Proserpio 4, Donato, Fusi 6, Malaterra 2, Albertini 6, Tana 7, Bai, Micoli 4, Rona 6. All. Giovani

Clicca qui per il riepilogo di Lombardia a Canestro

Nell’inedito scenario della palestra scolastica si inaugura il nuovo anno per la prima divisione targata Cestistica;
arriva purtroppo una sconfitta contro i gialloblu di Arluno, in una partita a basso punteggio.
Primo tempo in equilibrio che si chiude sul 12-13, con gli ospiti più concreti sotto canestro e Rona che tiene i padroni di casa a contatto nel punteggio.
I biancorossi costruiscono buone giocate offensive ma è ancora la scarsa precisione al tiro che non permette l’allungo.
Arluno è precisa anche dalla lunetta, ma Albertini da 3 punti e capitan Tana riescono ad accorciare il primo strappo ospite; si va all’intervallo lungo con Arluno sopra di 1 punto (22-23).
Come già in altre occasioni arriva il black out offensivo per i padroni di casa, al rientro dalla pausa.
Assago riesce a conquistare l’area avversaria con ottime penetrazioni ma sbaglia facili appoggi vanificando ogni tentativo di sorpasso; anche dalla lunetta la precisione è poca (8/18).
I gialloblu ne approfittano per piazzare il break decisivo (9-0) mandando ulteriormente in difficoltà l’attacco dei biancorossi con una difesa a zona.
Ultimo periodo con i padroni di casa che rientrano fino al -4 ma continuano a litigare con il canestro. Arluno sbaglia meno e chiude con il referto rosa.
Prossimo impegno domenica 20/1, ore 20.30 a Corsico con il C.S. Corsico.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi