Under19 Eccellenza: il ruggito lo fanno i Massicci

La Oscom si toglie un altro sfizio e conquista il successo in campionato contro l’Urania Milano con il punteggio di 76-64 al termine di una partita guidata praticamente per 40 minuti

OSCOM MILANO3-URANIA MILANO 76-64
MILANO3: Aquili 2, Belò F, Greco 13, Pedrocchi 10, Altieri 14, Franceschi, Quaglini, Belò A, Vicamini 8, Garbujo, Orlandi 27, Lot 2. All. Pugliese

L’inizio del match vede le due formazioni affrontarsi a viso aperto, anche se con qualche errore di troppo in campo aperto. La prima squadra ad allungare è l’Urania con i canestri sotto le plance di Solimeno e Rossi per il 10-15 dell’8, ma i basigliesi sono bravi a ricucire subito il margine chiudendo al 10′ sul 16-16 con 4 punti consecutivi di Pedrocchi.
E’ nel secondo periodo che i biancorossi iniziano a prendere per mano la partita con le triple di Altieri che danno il primo vantaggio significativo alla Oscom sul 23-16 al 12′. Urania rientra (25-23), ma i Massicci con le scorribande di Orlandi allungano di nuovo sul +7 sul 33-26 al 16′.
Il parziale, questa volta va avanti, con l’immenso capitan Vicamini che oltre ad un fantastico lavoro in difesa (in collaborazione con Belò), inizia anche a segnare. Così arriva il primo vantaggio in doppia cifra sul 37-26 e poi l’allungo sul +15 del 20′ (43-28) con i liberi di Altieri e ancora un canestro di Pedrocchi.
Alla ripresa del gioco è la Oscom la più pronta a partire sfruttando ancora la verve di Altieri e Orlandi fino al massimo vantaggio sul 51-30 al 22′.
Poi un rallentamento fisiologico e l’Urania di coach Montefusco è bravissima ad approfittarne riaprendo la partita con un break di 11 punti (51-41 al 26′) firmato da Anchisi e Tesoro.
Niente paura, ci pensano Orlandi e Greco a ritrovare punti dalla lunetta per ritrovare un po’ di margine sul 55-41, ma il match ormai si è accesso e i Wildcats tornano anche a -9 con una tripla di Anchisi (58-49 al 30′).
Il minimo scarto è sul 60-52, ma poi arriva la risposta di Greco che, oltre ad un ottimo lavoro difensivo sul play avversario, si sblocca in attacco con un 2+1, seguito da 5 punti consecutivi di Orlandi che riportano subito il sereno in casa biancorossa sul 68-52.
L’Urania non riesce più a rientrare, è ancora Greco che sigilla dalla lunetta (9/13) tutti i punti necessari per la vittoria e così la Oscom torna finalmente ad esultare.
Prossimo impegno lunedì 4 dicembre alle ore 21 sul campo della Pallacanestro Bernareggio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under19 Regionale: fermata la corsa di Arluno
19 Aprile 2024
Sostieni il Milano3 Basket! Devolvi il tuo 5 x 1000
18 Aprile 2024
Arriva il Dragons’ Summer Camp per il Minibasket!
17 Aprile 2024
Divisione Regionale 2: di un soffio la sconfitta a Pioltello
17 Aprile 2024
Under13 jr. NBA: facile successo anche in Gara 2 a Lodi
16 Aprile 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi