PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Robur Saronno/22 Gennaio 2022/PalaBasiglio

Under18 Elite Gold: ruggito nella ripresa sul campo di Cusano

Dopo un primo tempo davvero appannato i nostri Under18 cambiano passo nella ripresa sul campo di Cusano Milanino, subendo solo 21 punti, e ottengono il quinto successo consecutivo nel girone Gold con il punteggio di 63-74 rimanendo così in testa alla classifica da imbattuti

CSC CUSANO MILANINO-MILANO3 BASKET 63-74
CUSANO: Berta 8, De Castro 7, Finzi 13, Riverso 5, Bianchi 9, Ottoboni 9, Casanova 5, Morosini 2, Di Venosa, Marchese, Mantovani. All. Meszeli
MILANO3: Cinquepalmi 27, Abellera 9, El Rawi 13, Gabanelli 3, Valdameri 2, Cassol 10, Virtuani 1, Sacchi, Dellera, Ricciardi, Ferrari, Delos Reyes 9. All. Pugliese

Successo esterno ottenuto con fatica dal Milano3 Basket che espugna comunque il campo di Cusano Milanino per 63-74 e mantiene il primato in classifica con 5 vittorie su altrettanti incontri nel girone Gold del torneo misto Eccellenza/Elite.
L’inizio del match è a fasi alterne, i biancorossi subiscono la precisione al tiro dei padroni di casa, mentre in attacco El Rawi riesce a dominare sotto le plance, mantenendo comunque Milano3 a contatto (11-13), poi Abellera e Cinquepalmi propiziano il primo break sul 17-22.
Nel secondo periodo, però, la difesa è ancora più distratta e qualche problema di fallo accorcia le rotazioni così Cusano riesce anche a portarsi in vantaggio sul 27-26, mantenendo un punto di vantaggio anche all’intervallo sul 42-41 con il solo Cinquepalmi che segna con continuità (16 già all’intervallo).
Alla ripresa del gioco sembra calare il buio sui basigliesi visto che Cusano allunga subito sul 47-41 al 22′, ma è finalmente a questo punto che il Milano3 cambia letteralmente marcia. Innanzitutto in difesa dove concede solo 3 punti nei rimanenti 8 minuti, ma anche in attacco dopo con il parziale firmato Delos Reyes-Cinquepalmi prima scavalca sul 47-48, poi allunga con Abellera ed El Rawi fino al al 50-57 del 30′.
Milano3 non si guarda più indietro e continua a macinare gioco in attacco, mentre dietro è diventato un vero bunker. Cassol è subito protagonista con 4 filati che aprono il quarto periodo, poi il match lo chiude Cinquepalmi con la tripla del 54-71 al 37′, ma la differenza reale l’ha fatta la difesa con soli 7 punti subiti in 15 minuti.
Adesso uno stop per la partenza dei biancorossi all’Interzona Under20 Eccellenza di Napoli settimana prossima, poi si torna in campo lunedì 10 aprile sul campo della Blu Orobica Bergamo per lo scontro al vertice del girone alle ore 21.30.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi