Under 19 Gold: E’ tutto vero, i basigliesi sono campioni regionali

Dopo la vittoria ottenuta al PalaBasiglio settimana scorsa con il punteggio di 83-74, i ragazzi dell’Under19 Gold allenati da coach Sandro Pugliese conquistano il successo anche nella partita di ritorno e conquistano il titolo regionale nella categoria Under 19 Gold vincendo 69-82. Clamorosa partita di Davide Maiorano, autore di 40 punti.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO – OSCOM MILANO3 69-82
20-23; 35-40; 57-60
CASALPUSTERLENGO: Conti 2, Corbellini, Tedoldi 3, Zanageli, Joksimovic 11, Gherardini 24, Kimekwu 11, Franceschi 11, Bisagni, Diop, Ferraresi 5, Agosti All Gamba
MILANO3: Rovida 6, Turin 6, Cioata, Metauro, Maiorano 40, Orlandi 16, Altieri, Belò, Vicamini 4, Bevilacqua, Alfieri 8, Piemontese All. Pugliese

Clicca qui per vedere tutte le foto della partita e della festa

Inizio molto convincente dell’Under19 Gold del Milano3 Basket che con un break di 0-10 firmato dalle triple della coppia Orlandi-Alfieri e dalle giocate di Maiorano, costringono coach Gamba a fermare immediatamente la gara con un minuto di sospensione. Dopo i primi 5’ il punteggio dice 7-15 in favore della Oscom Milano3 dopo un appoggio di Vicamini. I padroni di casa però con un parziale di 8-0 accorciano sul -2 (13-15). A scuotere i basigliesi ci pensa un canestro dalla lunga distanza di Alfieri (13-18), mentre Metauro dà un buon contributo d’esperienza nel momento in cui ci sono già problemi di falli. Con una tripla di Joksimovic la prima frazione si conclude sul 20-23 in favore della compagine basigliese.

Davide Maiorano decide di prendere sulle spalle la propria squadra e con un paio di canestro guida i suoi sulle otto lunghezze di vantaggio (24-32). Casalpusterlengo risponde a tono e prova ricucire il gap, accorciando sul -5 (27-32) dopo una realizzazione di Gherardini. Grazie ad un canestro da due di Ferraresi che vale il 31-34, la forbice si riduce ulteriormente ad un solo possesso di distanza e coach Pugliese decide di richiamare i suoi all’ordine. I suoi ragazzi ritornano sul parquet con una faccia diversa e con un mini break di 0-4 realizzato da Orlandi, ma propiziato da due recuperi di Vicamini, la Oscom Milano3 Basket si porta sul +7 (31-38) ed è coach Gamba che opta dunque per un timeout. Si va all’intervallo lungo sul 35-40 dopo un canestro da due sulla sirena di Maiorano, autore nei primi 20’ di 18 punti. In difesa è il solito tema: Bevilacqua è perfetto nel limitare Franceschi, Vicamini e Rovida incredibili nel contrastare i 206 cm di Gherardini.

La Oscom parte benissimo con la tripla di Orlandi (35-43), ma poco dopo arriva un nuovo ostacolo da superare: l’infortunio alla caviglia proprio del numero 11 che deve lasciare l’incontro anzitempo. Si va con l’esuberanza del 2006 Altieri sul parquet e i basigliesi non si disuniscono ritrovando anche la doppia cifra di vantaggio grazie alle penetrazioni di Maiorano e Turin (37-48). Coach Gamba vede la gara scivolare via e chiama di nuovo un timeout che sortisce l’effetto sperato visto che Casalpusterlengo produce un mini parziale di 6-0 con il duo Joksimovic – Gherardini (44-47).
Maiorano continua lo show e punisce dai 6.75 per il 44-50. I padroni non ci stanno e con Franceschi accorciano sul -2 (53-55), ma Maiorano realizza ancora dalla lunga distanza per il nuovo +5. Al 30’ il tabellone dice 57-60 in favore della Oscom con un canestro a fil di sirena di Maiorano che veleggia in area. 

Nella prima parte dell’ultimo periodo, i basigliesi sanno che adesso possono contare anche sul “tesoretto” dei 9 punti di vantaggio conquistati all’andata. Al 35’ il punteggio è in perfetta parità sul 66-66, ma è proprio quando l’Assigeco sembra poter rendersi pericolosa, con un break di 0-6 i ragazzi di coach Pugliese scappano di nuovo via e allungano sul +6 (66-72) con Alfieri, Maiorano e Turin protagonisti. Non c’è più per nessuno, i basigliesi non si guardano più indietro. A mettere la parola fine è un canestro dalla lunga distanza di Simone Turin che vale il +10 (67-77) ad 1’ dalla fine. Entrano anche a prendere la meritata passerella Belò e Piemontese, il pubblico acclama Maiorano con un solo semplice urlo: “Mvp, Mvp!” e ne ha ben donde visti i 40 punti realizzati. Il finale è 69-82 per la Oscom Milano3 Basket che conquista il titolo di campione regionale dell’Under19 Gold. 
Si chiude nel miglior modo possibile una stagione lunghissima.

Un plauso a tutti i ragazzi biancorossi che hanno partecipato a questa annata: Alberto Alfieri, Federico Garbujo, Davide Maiorano, Danilo Metauro, Diego Orlandi, Mattia Rovida, Simone Turin, Alessandro Belò, Alessandro Bevilacqua, Riccardo Cavallini, Stefano Cioatà, Matteo Mastrangelo, Alessio Giorgi, Matteo Piemontese, Stefan Brboric, Samuel Vicamini, Jacopo Altieri, Roberto Cigala, Andrea Pedrocchi, i nostri “senior” Giacomo Rescia e Alberto Mori, i coach Sandro Pugliese, Luca “Pif” Rustioni, Dario Falconieri, il preparatore fisico Nicola Bertoglio e il nostro dirigente Lorenzo Rovida.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Serie C: Il Tinaba Milano3 Basket si arrende a Marnate dopo un tempo supplementare
20 Aprile 2024
Under19 Regionale: fermata la corsa di Arluno
19 Aprile 2024
Sostieni il Milano3 Basket! Devolvi il tuo 5 x 1000
18 Aprile 2024
Arriva il Dragons’ Summer Camp per il Minibasket!
17 Aprile 2024
Divisione Regionale 2: di un soffio la sconfitta a Pioltello
17 Aprile 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi