Serie C: Il Tinaba Milano3 Basket passa all’ultimo respiro contro Settimo Milanese

I “Massicci” ritrovano la vittoria in campionato vincendo a Cornaredo contro Settimo Milanese trascinati dai 25 punti di Giuseppe Giocondo e da una prestazione superlativa di Andrea Merlati nell’ultimo periodo di gioco.

SETTIMO BASKET-TINABA MILANO3 BASIGLIO 66-69
15-9; 34-27; 54-46
SETTIMO: Pisoni 8, Marangoni 10, Roveda 1, Acerni, Frison 8, Guerrini 8, Battilocchi 2, A. Chiesa 4, Seregni, E. Chiesa, Gatti 25 All. Viola
MILANO 3: Merlati 10, Cinquepalmi 3, Giocondo 25, Valdameri, Iacono 6, Barbisan 3, El Rawi, Colombo 2, Alfieri, Garbujo, Orlandi 10, Bonora 10 All. Pugliese

Il match inizia con una prima frazione nella qual i padroni di casa segnano con continuità, mentre i biancorossi targati Tinaba faticano a trovare la via del canestro, tanto che dopo 9′ il punteggio è eloquente sul 15-6 in favore dei padroni di casa. Quando a cavallo tra primo e secondo periodo i basigliesi si ritrovano, finalmente cambiano passo e firmano il sorpasso con un canestro di Giocondo che vale il 16-17. I ragazzi di coach Viola però alzano il ritmo in attacco e con due canestri da tre punti in transizione di Marangoni allungano sulle nove lunghezze di vantaggio (32-23). Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 34-27 in favore di Settimo.

Nel terzo quarto la partenza è scioccante, la palla non entra davvero mai, ma soprattutto Settimo segna da ogni dove, così tocca il massimo vantaggio quando l’ex di Turno Alessandro Chiesa segna il 51-36 al 26′ con i basigliesi che mettono insieme un orrido 0/15 da 3 punti. Arrivati praticamente spalle al muro, dopo il minuto di sospensione cambia finalmente qualcosa e arriva la prima reazione biancorossa. Coach Sandro Pugliese decide di affidarsi alla zona e la scelta si rivela vincente. Infatti, ecco che i biancorossi piazzano un parziale di 0-10 ed accorciano sul 51-46, tornando a due possessi dai propri avversari. Al 30′, però Settimo Basket conduce sul 54-46 e l’inizio del quarto periodo è ancora complesso visto che Settimo torna avanti di nuovo sul 59-46 al 33′. E’ da qui che lenta, ma inesorabile, inizia la rimonta biancorossa che prima riporta in scia il Tinaba con i punti di Merlati e Giocondo (59-58), poi frutta il primo sorpasso della gara quando Giocondo appoggia il 62-63 a -2’05” dal termine.
Non basta ancora, Gatti, autore di 25 punti, riporta avanti i suoi 64-63 dalla lunetta, ma la risposta di Giocondo è ancora importante con la tripla dall’angolo per il 64-66 a 1’32” dal termine.
Ancora Chiesa pareggia 66-66, ma prima arriva un libero di Giocondo, poi sul successivo errore è il totem biancorosso Andrea Merlati che prende rimbalzo e converte a canestro per il 66-69 a 31″ dalla fine.
La difesa nel finale è perfetta, Settimo sbaglia, ma i basigliesi non chiudono il match con due liberi a -11″ dalla termine, il finale è da brividi, ma poi arriva l’urlo di gioia. I biancorossi tornano a vincere.
Ora turno di riposo per il Tinaba nel calendario del girone B della conference Ovest, Milano3 tornerà a giocare in trasferta a Parona contro la Now Basketball Academy Vigevano sabato 28 ottobre alle ore 21.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Divisione Regionale 2: il play-in parte con una vittoria
11 Aprile 2024
Under13 jr. NBA Gold: l’ingresso nei playoff è fantastico
9 Aprile 2024
Under17 Gold: la regular season è perfetta
9 Aprile 2024
Under14 Elite: bel successo a Lissone
9 Aprile 2024
Under17 Regionale Rossa: vittoria interna con Malaspina
9 Aprile 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi