PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Legnano Knights/13 Aprile 2021/PalaBasiglio

Serie C Gold: ritorno al successo immediato e sorriso con Mortara

Il successo casalingo dello Sporting Milano3 consegna almeno il 5° posto ai biancorossi che a due turni dalla fine della regular season sono comunque certi di aver bissato il record societario. La vittoria contro Battaglia Mortara arriva per 85-77 con uno strepitoso primo tempo concluso con 53 punti realizzati

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-BATTAGLIA MORTARA 85-77
MILANO3: Delmenico 3, Giocondo 13, Cinquepalmi, Iacono 26, Bianchi, Bonora 6, Mori, Colombo 12, Tandoi 10, Arioli 10, Capella 5. All. Pugliese
MORTARA:  Orlandi, Bossi 4, Invernizzi B, Boffini 16, Invernizzi G, Cattaneo 20, Reali 7, Brandini, Ferretti 9, Kam 21. All. Zanellati

Clicca qui per vedere tutte le statistiche complete
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita

Successo importante per lo Sporting Milano3 Basiglio che ritrova subito confidenza con la vittoria e piega al PalaBasiglio il Battaglia Mortara per 85-77 conquistando così almeno il quinto posto in stagione regolare visto che le inseguitrici Nerviano, Saronno e la stessa Mortara con il ko dell’ultima giornata rimangono a -4 in classifica a 2 giornate dal termine avendo tutti gli scontri diretti favorevoli.
La reazione dei biancorossi alle difficoltà della settimana passata e ai problemi fisici è imperiosa con un 17-2 che indirizza subito la partita. La novità è la partenza in quintetto del 19enne Fabio Bonora che risponde subito presente con una schiacciata imperiosa nel cuore dell’area. Il primo quarto è scoppientante, il rientro di Mortara è fisiologico, ma comunque i padroni di casa chiudono sul 29-20 al 10′ con Giocondo straripante.
La musica non cambia neanche nel secondo periodo e addirittura al 16′ il Milano3 tocca già il +20 quando Iacono buca con una tripla la zona avversaria per il 49-29, anche se la brutta notizia è l’infortunio al piede che mette ko Giocondo, oltre a quello già che tiene ai box Soresina da un paio di settimane e quell’altro che permette ad Arioli di allenarsi con il contagocce (comunque prova positiva per lui con 10 punti in 26′)
All’intervallo il canestro sulla sirena di Tandoi regala il 53-35 e la ripartenza con la tripla di Iacono (autore di una prova perfetta con 7/8 da 2 e 3/6 da 3) produce il massimo vantaggio sul 56-35, anche se poi la pressione a tutto campo degli ospiti imbriglia un po’ l’attacco dello Sporting Milano3 tanto che al 30′ i lomellini arrivano quasi a contatto con la tripla di Boffini per il 65-56.
La squadra di coach Sandro Pugliese non perde la calma e con 6 punti in fila di Tandoi riprende il filo del discorso tornando ad allungare sul 73-56, poi nel finale gli ospiti rientrano nell’ultimo minuto quando, però, il risultato finale non è più in dubbio.
Prossimo impegno sabato 1 aprile alle ore 18.30 per il derby al PalaBasiglio contro l’Opera Basket Club

Leave a Reply

NEWS RECENTI

E’ ancora “Air” Bonora ad essere l’MVP della vittoria con Gazzada
12 Aprile 2021
Filippo Tagliabue celebra la vittoria biancorossa
11 Aprile 2021
Lo Sporting Milano3 cala il tris e batte anche Gazzada
10 Aprile 2021
Fabio Bonora presenta il ritorno in casa
9 Aprile 2021
Fabio Bonora MVP all’Enerxenia Arena
9 Aprile 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi