PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Opera Basket Club/30 Ottobre 2021/PalaBasiglio

I “Massicci” battono Nerviano con una grande difesa

Per vincere a volte la difesa è il miglior attacco ed in queso lo è stato per Lo Sporting Milano3. Infatti, nella 3°giornata del campionato di Serie C Gold (girone verde) Colombo e compagni centrano la prima vittoria stagionale.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-US NERVIANESE 73-65
20-12; 38-25; 56-38
MILANO3: Alfieri, Cinquepalmi 9, Mori 8, Iacono 8, Musumeci 3, Tosi, Valdameri, Colombo 7, Bertoglio ne, Turin , Tandoi 16, Bonora 22. All. Pugliese
NERVIANO: Lovato,11, Ceppi 7, Crusca 6, Marotto 9, Nuclich 11, Marotta 2, Bandera 7, Frontini 2, Corti 10, Bigarella, Saitta. All. Corrado

Clicca qui per conoscere l’MVP

Dopo un avvio scoppiettante 10-2 da parte dei “Massicci”, gli ospiti accorciano sul -2 (12-10). I primi 10’ si concludono sul punteggio di 20-12 in favore dello Sporting Milano3, complice un break di 8-2 propiziato dai biancorossi con il rientrante Bonora subito scatenato. Da sottolineare l’efficacia difensiva dei “Massicci”, con soli 12 punti concessi.

In avvio di seconda frazione i padroni di casa volano sulla doppia cifra di vantaggio (22-12) con un bella azione sull’asse Colombo-Tandoi. Gli ospiti provano una timida reazione, accorciando sul -7 (24-17), ma con una tripla di un super Fabio Bonora, lo Sporting Milano3 vola nuovamente sul (27-17). I ragazzi di coach Pugliese continuano a difendere con la giusta attitudine e puniscono Nerviano con un altro canestro da tre punti (33-22). Al PalaBasiglio è pioggia di triple, perchè Bonora punisce dalla lunga distanza e porta i suoi sul +13 (36-23). Lo Sporting Milano3 tocca anche il sul 38-23, ma si va all’intervallo lungo sul punteggio di 38-25. 

Inizio di terzo periodo piuttosto in salita per i basigliesi con la compagine ospite che accorcia sul -5 (39-34), ma i “Massicci” reagiscono con orgoglio e con un parziale di 10-2 riallungano sul +13, costringendo il coach avversario al timeout .Bonora è un vero e proprio incubo per gli avversari e con una bella penetrazione il numero 43 biancorosso guida i suoi sul +18 (massimo vantaggio) al 30’. 

I primi minuti dell’ultimo quarto dello Sporting Milano3 sono da incubo, ma a scacciare le tenebre  ci pensa capitan Colombo con una “bomba” che dà fiducia ai suoi compagni. Nerviano non molla ed accorcia sul -8, forzando così il minuto di sospensione. A dare la scossa ci pensano la coppia Cinquepalmi-Bonora che con due canestri di fattura danno un po’ di ossigeno. Nel finale, la Nervianese fa 0/4 dalla lunetta, mentre il 4/4 di Colombo e Iacono a cronometro fermo permette ai basigliesi di ritornare avanti di dieci punti (73-63) e di mettere la parola finale alla gara. Il match si conclude 73-65 in favore dello Sporting Milano3.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 16 ottobre ore 21:00 contro il Battaglia Mortara sul campo di Parona

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi