DNC: ritorno alla vittoria, sul luogo del “delitto”. Online la Top5!

A 6 mesi di distanza è ancora vincente la trasferta sul campo di Bancole. A maggio era stata decisiva per il balzo in DNC, ora per ritrovare il successo superando i mantovani per 74-79 mandando ben 5 giocatori in doppia cifra per punti segnati. Miglior realizzatore Giuseppe Giocondo con 17 punti.

 

 

 

BASKET BANCOLE-MILANO3 BASKET 74-79
BANCOLE: Martinelli, Savazzi, Zorzi 4, Malagutti 9, Buzzi 21, Steccanella 7, Rossignoli, Albertini 2, Altimani 25, Faccioli 6. All. Trazzi
MILANO3: Tandoi 2, Giocondo 17, Nigrone 13, Plumari 7, Iacono 13, Delmenico, Meledje 2, Colombo 14, Picco, Soresina 11. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche della partita

Clicca qui per il play-by-play della partita

P P2

Il PalaSport di Porto Mantovano porta proprio bene al Milano3 Basket che ritrova il successo in campionato rimettendo a posto il proprio record di vittoria-sconfitte con 5 successi in 10 partite.
I biancorossi presentano per la prima volta in stagione Sergio Plumari in quintetto e l’ala del 1986 aumenta ancor di più l’intensità difensiva della squadra che proprio con una sua tripla tocca subito il +7 al 4′ sul 4-11. Bancole, però, reduce dal -49 di Orzinuovi, vuole reagire e inizia a trovare i canestri di Buzzi e Faccioli per riavvicinarsi sul 14-15 al 9′.
Plumari e Tandoi danno un po’ di gas ad inizio secondo periodo sul 17-20, mentre al 15′ arriva anche il primo canestro dell’esordiente Meledje per il 25-27, ma i padroni di casa riescono a chiudere in vantaggio il primo tempo riuscendo a cambiare marcia con il giovanissimo ’95 Albertini e la tripla finale di Buzzi per il 36-33 al 20′.
Nella ripresa i biancorossi di Basiglio hanno una faccia migliore, capitan Nigrone suona la carica e, insieme a Plumari, firma il pareggio già a quota 39, mentre con una tripla di Iacono arriva il sorpasso poco dopo sul 41-42. Il parziale continua con le iniziative di Colombo che porta il Milano3 fino al 43-50 al 27′, ma ancora una volta gli ospiti si spengono. Si accende, invece, Altimani che inizia a colpire da ogni dove, mentre una tripla di Buzzi impatta a quota 58 all’inizio dell’ultimo quarto.
Lo stesso Buzzi firma anche i due vantaggio sul 60-58 e sul 62-60, ma il Milano3 non si fa spaventare e dalla lunetta pareggia con un positivissimo Soresina e supera con Giocondo (nota di merito per lui che ha giocato con una microfrattura allo scafoide, subita con lo sfondamento preso alla prima azione della partita, ne avrà per almeno 20 giorni) sul 62-64.
La gara prosegue sui binari dell’equilibrio, il play Malagutti realizza l’ultima vantaggio casalingo con la tripla del 70-69, ma subito Iacono ristabilisce il vantaggio esterno con i liberi del 70-71 al 38′. La tripla che spacca la partita è quella di capitan Nigrone, che, proprio come 6 mesi, fa realizza il canestro della staffa per il 70-74, mentre Colombo e Giocondo sigillano dalla lunetta per il +5 finale.
Prossimo impegno sabato 22 dicembre alle ore 21.00 al PalaBasiglio contro il Team ABC Cantù

Leave a Reply

NEWS RECENTI

M3mories: l’impresa contro la capolista in C Gold
25 Gennaio 2021
On the bench: Marco Villa
22 Gennaio 2021
M3mories: la promozione del “Farm Team” in C Silver
16 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Filippo Tagliabue
13 Gennaio 2021
M3mories: l’ultima vittoria nei playoff di C Gold
9 Gennaio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi