PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Robur Saronno/17 Aprile 2021/PalaBasiglio

DNC: l’ultima sul campo rosso è un sofferto successo che vuole dire playoff. Online la Top5!

Ci sono voluti 50 minuti di battaglia per avere ragione della Carpediem Calolziocorte vincendo per 84-77 dopo due tempi supplementari con ben 30 punti realizzati da Micheal Iacono. Una partita che resterà a suo modo nella storia perchè l’ultima disputata a livello senior sul linoleum al PalaBasiglio

 

 

 

MILANO3 BASKET-CARPEDIEM CALOLZIOCORTE 84-77 d2ts
MILANO3: Tandoi 8, Giocondo 14, Iacono 30, Delmenico 4, Darwish 4, Colombo 8, Picco, Piva 2, Soresina 14, Palumbo. All. Pugliese
CALOLZIOCORTE: Casati 3, Paduano 3, Amadio, Brambilla 2, Borghi 15, Milan 11, Corbetta 20, Cesana 19, Giacchetta 4, Floreano. All. Bertari

Si chiude con una vittoria arrivata dopo una lunga battaglia da 50 minuti l’epoca del linoleum al PalaBasiglio con il Milano3 vincente contro Calolziocorte per 84-77 dopo ben 2 tempi supplementari, accorciando anche a due sole lunghezze la distanza dalla testa della classifica vista la contemporanea sconfitta di Imola e Bergamo. Mentre i risultati nella parte centrale della classifica sorridono al Milano3 che può festeggiare con 5 turni di anticipo la qualificazione matematica ai playoff.
I biancorossi non giocano la migliore delle loro partite, partono distratti a impattano il primo quarto sul 15-15 solo grazie ad un tripla di Iacono allo scadere.
Nel secondo periodo sembrano riuscire a prendere l’abbrivio giusto quando il trio Iacono-Giocondo-Colombo propizia il 31-24 del 18′, ma i lecchesi dimostrano carattere quando al rientro nella ripresa non solo si avvicinano subito con un break di 2-8 (35-34), ma scavalcano fino al 35-39 grazie all’unica tripla di Paduano.
La Carpediem mantiene il comando delle operazione al 30′ sul 43-46, mentre nell’ultimo quarto i basigliesi riescono a riprendere la testa fino al 54-51 ancora con i canestri di Iacono di un positivo Soresina (14+10). Ancora Corbetta e Borghi protagonisti del nuovo sorpasso degli ospiti che, però, vengono sempre raggiunti dalle coppie di tiri liberi basigliesi (Giocondo 2/2, Iacono 4/4) per il 62-62 al 40′.
Il primo supplementare sembra sorridere ai padroni di casa sul 66-63 con i canestri di Iacono e Tandoi, ma ancora Cesana riesce ad impattare sul 68-68, mentre le ultime azioni non fanno scaturire nulla di buono.
Nel secondo overtime invece il Milano3 prende bene la guida ancora con i canestri dalla media di Soresina che realizza il 76-72 a -1’30”. Cesana fa il “2+1” per il 76-75, ma ancora Iacono è glaciale dalla media per il 78-75, mentre la serie da 6/6 di liberi nel finale di Colombo, Iacono e Delmenico fissa il punteggio finale.
Ora pausa per la Coppa Italia di categoria, si torna in campo domenica 16 marzo sul campo dell’US Nerviano alle ore 18.00

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Niccolò Tandoi presenta l’assalto alla capolista
16 Aprile 2021
MI3 Basket TV: alla porte del campionato di Serie D
16 Aprile 2021
E’ Cinquepalmi il migliore contro Legnano
15 Aprile 2021
Nicholas Cinquepalmi orgoglioso della battaglia vinta con Legnano
14 Aprile 2021
Lo Sporting Milano3 con orgoglio supera Legnano
13 Aprile 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi