DNC: la serie magica si interrompe a Piadena. Online la Top5!

Esce battuto dal campo del MGKvis Piadena il Milano3 Basket che interrompe la serie di quattro vittorie consecutive perdendo con il punteggio di 70-62 una partita che per 40 minuti è stata comunque in equilibrio. Miglior realizzatore Giuseppe Giocondo con 17 punti segnati.

 

 

 

MGKVIS PIADENA-MILANO3 BASKET 70-62
PIADENA: Bossini 22, Moscatelli 11, Carboni ne, Pesenti 21, Lottici 6, Portesani 7, Neviani, Lamponi, Teghini 3, Marenzi. All. Pedroni
MILANO3: Tandoi 2, Giocondo 17, Nigrone 12, Plumari 5, Iacono 4, Delmenico, Verzì, Colombo 11, Picco, Soresina 11. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche della partita
Clicca qui per il play-by-play della partita

P P2 P3

Si ferma con il 70-62 del PalaMGKvis di Piadena la serie di 4 successi in fila del Milano3 Basket che cede il match ad un Piadena solido e troppo esperto della categoria per gestire male i minuti finali nonostante la pressione messa dai biancorossi che sono andati vicini al colpaccio esterno.
La partenza è marchiata dai canestri del capocannoniere del campionato Bossini che subito diventa protagonista insieme a Pesenti del 13-8 dei primi minuti, mentre i biancorossi sbagliano una serie incredibile di canestri aperti.
Proprio Bossini prova a far scappare i suoi sul 17-10 al 9′, ma nell’ultimo minuto i basigliesi reagiscono con i liberi di un positivo Soresina e l’unico canestro di Tandoi per il 17-14 a fine quarto.
Con l’energia di Plumari e il talento di Colombo i biancorossi completano l’opera firmando il sorpasso sul 18-19, ma è un fuoco di paglia perchè i padroni di casa rispondono subito con un controbreak micidiale da 13-1, firmato da Bossini e Moscatelli, che ricaccia le ambizioni basigliesi sul 31-20. Anche in questo caso il Milano3 mantiene la bussola e all’intervallo si porta sul 31-25 grazie ad una tripla di Colombo e due liberi di Giocondo nell’ultimo minuto di gioco, anche se Iacono è out per un brutto colpo subito al viso.
Il trio Giocondo-Nigrone-Soresina firma i primi canestri della ripresa basigliese che lentamente inizia a farsi pericolosa sul 33-31, quando sono poi due canestri in fila di capitan Nigrone a cambiare marcia sorpassando sul 40-41 al 25′. Iacono prova a tornare in campo, ma dopo pochi minuti deve risedersi in panchina per i postumi dell’infortuni. I biancorossi prendono comunque fiducia e sono ancora due canestri consecutivi di Giocondo a dare il +2 a fine terzo quarto sul 44-46.
Purtroppo il quarto periodo inizia malissimo con un contro-break di 12-0 che sembra spaccare la partita con due triple a testa per Lottici e Bossini che portano Piadena avanti sul 56-46. Basiglio non si scompone e torna a macinare gioco tornando ancora sotto con due triple di Nigrone fino al 56-54 al 37′. La difesa di Giocondo ferma Bossini, ma la squadra se la carica sulle spalle Pesenti che segna altri sei punti consecutivi per 62-54. Soresina e Colombo ci credono ancora con 5 punti consecutivi per il 62-59 al 39′, ma sono 8 tiri liberi in fila realizzati dalla coppia Pesenti-Bossini che rendono vano il fallo sistematico e danno a Piadena la vittoria sul 70-62 finale.
Prossimo impegno sabato 8 dicembre al PalaBasiglio contro la Tessilform Bernareggio alle ore 21.00

Leave a Reply

NEWS RECENTI

M3mories: l’impresa contro la capolista in C Gold
25 Gennaio 2021
On the bench: Marco Villa
22 Gennaio 2021
M3mories: la promozione del “Farm Team” in C Silver
16 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Filippo Tagliabue
13 Gennaio 2021
M3mories: l’ultima vittoria nei playoff di C Gold
9 Gennaio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi