DNC: con un’ampia vittoria a Bergamo arriva il sesto posto finale. Online la Top5!

Finisce con il massimo scarto e il maggior bottino della stagione l’ultima giornata di regular season sul campo della Virtus Bergamo. Il Milano3 Basket infatti vince con il punteggio di 61-89 governando la partita con autorità fin dal primo periodo dando spazio a tutti i suoi effettivi. Miglior realizzatore Sergio Plumari con 15 punti realizzati.

 

 

VIRTUS BERGAMO-MILANO3 BASKET 61-89
BERGAMO: Perdon 4, Drusin 17, Augeri 2, Beretta 4, Parsani 8, Deleidi 6, Bonacina 8, Guffanti, Capaccioli 6, Ghislandi 6. All. Pasqua
MILANO3: Tandoi 9, Giocondo 11, Bassi 10, Nigrone 10, Plumari 15, Iacono 9, Delmenico 8, Colombo 8, Picco 5, Meledje 5. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche della partita
Clicca qui per il play-by-play della partita

P

Arriva un netto successo nell’ultima giornata di regular season per il Milano3 Basket. Con la vittoria ottenuta sul campo della Virtus Bergamo per 61-89 arriva anche la lieta novella della conquista del sesto posto in classifica complici le contemporanee sconfitte di Lissone e Pisogne.
I biancorossi affrontano subito il match con il piglio giusto, mentre i nostri avversari sanno già che sarà la loro ultima usciti in campionato. La solidità di Plumari anche in attacco e l’intensità difensiva di tutta la squadra fanno la differenza fin dal primo periodo che si chiude sul 13-27 per i basigliesi iniziando già ad ipotecare la partita.
Nel secondo periodo, però, i padroni di casa iniziano a prendere confidenza con il canestro con le triple di Drusin e così mantengono la distanza sul 32-45 dell’intervallo, mentre per il Milano3 i protagonisti diventano Delmenico e Bassi.
Nel terzo periodo arriva subito la fuga giusta per i biancorossi che trovano le folate di Giocondo e i canestri di Colombo e Iacono toccando al 27′ anche il 38-65. La gara praticamente si conclude qui.
Nell’ultimo quarto c’è ampio spazio per i tre Under Tandoi, Delmenico e Meledje che ci mettono voglia ed energia, accompagnati dai “veterani” Picco e Bassi fino a toccare il massimo vantaggio sul +35 (53-88) proprio con un canestro della guardia basigliese.
Sesto posto conquistato e primo turno di playoff che ci vedrà opposti al San Bonifacio Basket del mastodontico (213 cm, 140 kg) Andrea Camata, pivot che ha giocato con la Nazionale anche le Olimpiadi di Sydney nel 2000.
Gara 1 si gioca sul campo veronese domenica 5 maggio alle ore 18, gara 2 in programma al PalaBasiglio mercoledì 8 maggio alle ore 21.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

U18 Ecc: ancora una rimonta incompleta
22 Giugno 2021
Serie D: ultimo quarto da incubo a Trezzano
21 Giugno 2021
Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi