C Gold: I “Massicci” sono corsari contro Varese Academy

Inizia con una vittoria il girone di ritorno per lo Sporting Milano3 che è corsaro sul campo di Varese Academy vincendo con il punteggio di 70-79.

VARESE ACADEMY- SPORTING MILANO3 BASIGLIO 70-79
22-20; 41-43 ; 59-57
VARESE: Jokic 8, Ratti 4, Thiam 4, Filipovic 5,  Lunardi, Guimdo 20, Delipetrov 3, Guzzetti, Bongiovanni 9, Sartori 12, Maccecchini 2, Peretti 3 All. Markovski
MILANO3: Alfieri, Turin 12, Bevilacqua, Iacono 4, Musumeci, Valdameri 2, Colombo 19, Bertoglio 24, Garbujo, El Rawi 2, Orlandi 16, Bonora All. Pugliese 

Nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold, lo Sporting Milano3 passa sul parquet di Varese Academy allenata da coach Zare Markovski che nella sua carriera quasi trentennale ha allenato ad altissimo livello le varie Sassari, Reggio Emilia, Darussafaka Istanbul, Avellino, Virtus Bologna, Olimpia Milano, Fortitudo Bologna, Pesaro, Venezia, Juvecaserta e Scafati. Gli uomini di coach Pugliese privi di dell’infortunato Tidey, dello squalificato Tandoi e con Bonora in panchina solo per onor di firma conquistano una vittoria importante e lo fanno grazie all’esperienza di Bertoglio e Colombo e la voglia di mettersi in gioco di Orlandi e Turin che mettono insieme 28 punti in coppia. Oltre a questo da sottolineare la buona difesa del secondo tempo con soli 29 punti concessi agli avversari, 11 nell’ultimo decisivo quarto di gioco. 

A Malnate l’inizio tra Varese Academy e Sporting Milano3 è piuttosto equilibrato ed infatti dopo i primi minuti di gioco il tabellone dice 9-8 dopo il 2/2 dalla lunetta di Diego Orlandi. I padroni di casa con due canestri dalla lunga distanza di Bongiovanni si portano sul +4 (15-11), ma i “Massicci” con una convincente penetrazione di Orlandi accorciano sul -2 (15-13). I varesini rispondono con due punti facili di Guimdo per il 19-13, per poi punire la difesa dello Sporting Milano3 con un’altra conclusione dalla lunga distanza questa volta di Delipetrov (22-14). I ragazzi di coach Sandro Pugliese chiudono il primo quarto in modo splendido sfruttando una rimessa a tutto campo con poco più di 2 secondi da giocare con Colombo che serve Valdameri con un passaggio in tipico stile baseball. Il numero 13 biancorosso, di tocco, fornisce un assist al bacio per Bertoglio che realizza dai 6.75 per il -2 (22-20) al 10’. 

La seconda frazione si apre con due triple messe a segno dalla compagine varesina con Sartori e Jokic, ma i basigliesi replicano subito con Orlandi ed il 2/2 dalla linea della carità di Simone Turin per il 28-26. Con un altro 2/2 dalla lunetta, in questa circostanza di Colombo, lo Sporting Milano3 impatta sul 28 pari per poi mettere la testa avanti per la prima volta con un canestro dai 6.75 di Bertoglio (30-31). Varese Academy ritorna in vantaggio, ma i “Massicci” con una bella azione sull’asse Alfieri-Turin portano i compagni sul 36-38. Il primo tempo si chiude sul 41-43 in favore dello Sporting Milano3. 

Nella prima parte del terzo quarto si segna davvero poco con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro. Infatti, al 25’ il punteggio recita 45-48 dopo una tripla messa a segno da Bertoglio. Il numero 16 dei “Massicci” è on fire e ne mette un’altra da 9 metri portando i suoi sul 48-54. I padroni di casa però non ci stanno e con un break di 11-2 tornano avanti sul 59-56. Al 30’, il punteggio è 59-57 dopo l’1/2 di Turin dalla lunetta.

Nei primi minuti dell’ultimo e decisivo, la gara rimane equilibrata con le squadre che non riescono a scappare in modo concreto nel punteggio con i basigliesi comunque tornati in vantaggio sul 60-62. Al 36’ non arrivano notizie buone in casa Sporting Milano3 perchè a Iacono viene fischiato il quarto e il quinto fallo dopo un fallo tecnico. I “Massicci” però non si sciolgono e rispondono con una tripla di Bertoglio per il 61-68 che costringe coach Markovski al timeout. I varesini con Jokic accorciano sul -3 (65-68), ma è qui che viene fuori il 2004 Orlandi che piazza 7 punti consecutivi dando il massimo vantaggio sul 65-75. Varese Academy prova la disperata rimonta ed arriva a due possessi di distanza dopo un canestro da tre di Sartori (70-76), ma a mettere il punto esclamativo è ancora volta dall’arco dei 3 punti, l’MVP della serata, ovvero Nicola Bertoglio autore di una doppia doppia (24 punti e 10 rimbalzi).

Prossimo appuntamento dei “Massicci” fissato per sabato 21 alle ore 21:00 a Parona contro Vigevano

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi