Under15 Regionale Silver: che spettacolo il derby!

In un PalaBasiglio davvero pieno c’è stata una bella serata di basket tra le nostre due squadre che partecipano al campionato Under15. In un appassionante finale punto a punto a spuntarla per 70-73 è la Ecodhome

ISTITUTO LEOPARDI MILANO3-ECODHOME MILANO3 70-73
LEOPARDI: Piacente 16 Simic 4 Bonacci 10 Mangione 16 Agnello 2 Dallù 4 Marino 11 Busin 4 Banzi 3 Donatiello, Indelicato, Biancucci. All. Gambino
ECODHOME: Maschio 3 Bonetti 7 Bellocchio 9 Saliu 17 Canonico 14 Barozzi 6 De nigris 1 Vicamini 2 Minoia 2 Meller 6 Belò Moretti. All. Curti

Clicca qui per la cronaca di Lombardia a Canestro

La spuntano i ragazzi di coach Daniele Curti, nel derby di under15 regionale che chiudeva il gironcino d’andata della seconda fase silver.
In un atmosfera calda ed appassionata, si affrontano i due gruppi basigliesi che danno vita sin dalle prime battute del match ad un incontro molto equilibrato. Sono i ragazzi di Fulvio Gambino ad iniziare meglio con Piacente che realizza un paio di coast to coast e Bonacci che segna 5 punti in fila che costringono al time out la squadra in maglia rossa.
Minuto di sospensione che rimette in carreggiata gli ”ospiti” che grazie a Maschio e Canonico ricuciono il gap e fanno chiudere il primo quarto su un pirotecnico 21 a 20. Nella ripresa Agnello è subito preciso dalla lunetta, Mangione si anima, ma Saliu comincia a salire in cattedra con due conclusioni dalla lunga distanza. Marino non ci sta e con 2 triple consecutive, la folta chioma bionda risponde alle giocate di barozzi, ma prima Dallú e poi ancora l’ispirato Piacente realizzano i canestri che permetto ai ” padroni di casa” di chiudere il primo tempo sul 40 a 29.
Nella ripresa però, il gruppo élite smuove l’ orgoglio e minuto dopo minuto si riporta davanti col canestro di Saliu (17 alla fine per lui).
I basigliesi in maglia bianca faticano parecchio dalla lunetta ed il quarto fallo di piacente complica la strada agevolando il break di 8-24 per la Ecodhome che chiude il terzo quarto davanti per 48-53. Busin e Indelicato non ci stanno e coadiuvati da Donatiello caricano i propri compagni per aumentare l’intensità difensiva, ma Canonico risponde presente e con due canestri ed un assist per Bellocchio letale sotto le plance mantengono e poi allungano il vantaggio fino al +10.
A 5 minuti dalla fine i ragazzi di Gambino escono bene dal time out e Piacente segna il canestro che li riporta sotto la doppia cifra di svantaggio. Da qui in poi è spettacolo al Palabasiglio, dapprima è Banzi a segnare una tripla pesantissima dall’angolo, ma Maschio risponde dall’altra parte. Marino segna in secondo tempo e Mangione recupera un paio di palloni fondamentali che permettono il canestro di Piacente. A meno di 2 minuti dalla fine lo stesso Mangione, impreciso dalla lunetta, ma molto caldo dalla lunga distanza (4 triple) per lui, porta i suoi – 1. Dall’altra parte un’azione concitata porta Saliu col pallone a 9 metri dal canestro, ma il top scorer dell’incontro non ci pensa su e scaglia il dardo che vale il più 4.
Sembra finita qui con circa 20 secondi da giocare. Ma sulla rimessa post time out, Marino è glaciale a sfruttare l’assist di Piacente e segna la tripla che vale il meno 1. I ragazzi di Curti però si dimostrano lucidi e riescono a non subire fallo ed andare a realizzare con Bellocchio nuovamente il +3, dall’altra parte mancano ancora pochi secondi, ma Marino fallisce l’unico tiro della sua partita e sul rimbalzo di Donatiello, lo scarico per il tiro di Bonacci non basta per la ‘preghiera’ che avrebbe mandato il match all’overtime. Finisce con amarezza per la squadra di Gambino e la gioia per quella di Curti, ma soprattutto con un meraviglioso unico urlo finale a centrocampo che racchiude una bellissima e sana sfida di sport che avremo il piacere di rivivere nel match di ritorno che chiuderà la stagione di entrambe le compagini.
Prossimo impegno per l’Istituto Leopardi domenica alle 11 contro la capolista Melegnano ancora al PalaBasiglio, mentre la Ecodhome sarà in campo lunedì 4 marzo alle 19.20 sul campo della Canottieri Milano

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi