Serie C Gold: ruggito nella ripresa per lo Sporting Milano3 contro Cislago. Online la Top5!

Biancorossi vincenti nell’ottava giornata di campionato superando al PalaBasiglio il Cistellum Cislago 79-69. Vittoria tutt’altro che semplice per i biancorossi che hanno dovuto recuperato 7 punti di svantaggio accumulati all’intervallo. Nella ripresa è la difesa che fa la differenza con soli 28 punti subiti.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-CISTELLUM CISLAGO 79-69
21-21, 34-41, 59-56
MILANO3: An.Cappellari 4, Cinquepalmi, Giocondo 10, Sorrentino 2, Iacono 11, Bassani 21, El Rawi, Colombo 4, Al. Cappellari, Tandoi 12, Arioli 5, Bonora 10. All. Pugliese
CISLAGO: Franchi, Millauro ne, Tomba 15, Saibene, Rimoldi 3, Tonella 6, Galati 19, Freri 22, Dushi 2, Secco, D’Ambrosio 2. All. Ferrari

Clicca qui per le statistiche complete della partita
Clicca qui per vedere tutte le foto della partita
Clicca qui per il riepilogo di Lombardia a Canestro
Clicca qui per rivedere le partita e le interviste su Bepi TV
Clicca qui per l’intervista di Milano3Basket.com

Si conclude con due vittorie su tre partite, la settimana in cui i “Massicci” sono scesi per ben tre volte sul parquet in sette giorni. Infatti, nell’ottava giornata di campionato lo Sporting Milano3 ottiene un altro successo 79-69 contro Cislago, dopo quello conquistato nel turno infrasettimanale contro Busto Arsizio.
Lo Sporting Milano 3 non parte nel migliore dei modi e in un amen subisce un parziale di 0-5, ma i padroni di casa grazie ai canestri di Giocando e Andrea Cappellari replicano a tono e firmano il primo vantaggio sul 7-5. Dopo i primi 5’ il punteggio dice 11-10 in favore dei biancorossi con il 2/2 dalla lunetta di Iacono. Nessuna delle due compagini riesce però ad attrarre sé l’inerzia della gara e a farla da padrone è l’equilibrio. Al 10’ il tabellone recita 21 pari.
Ad inizio secondo quarto, Cislago con un parziale di 2-8, va avanti sul +6. I “Massicci” non ne vogliono proprio sapere ed accorciano subito sul -1, grazie alla tripla di Arioli. Gli ospiti, però ritrovano fluidità in attacco e chiudono all’intervallo lungo avanti di sette lunghezze (34-41), contro uno Sporting Milano3 che fatica a trovare la via del canestro, con parecchie conclusioni sbagliate dall’arco contro la zona proposta per tutti i 20 minuti dagli ospiti ed una difesa troppo soft in alcune circostanze.
Nella prima parte della terza frazione, i padroni di casa con una difesa molto più aggressiva e un attacco più prolifico rispetto al primo tempo, riducono lo svantaggio sul 43-45, con un comodo appoggio di Tandoi. I basigliesi poi rimettono la testa avanti con una “bomba” di Iacono (48-47), che fa impazzire il PalaBasiglio. Cislago non si fa intimidire e al 30’ rimane a contatto, chiudendo sotto solo di tre punti (59-56).
Nell’ultimo e decisivo periodo, I “Massicci” con un parziale di 8-0, firmato principalmente dall’esplosività di Tandoi, volano sulla doppia cifra di vantaggio. Nella fase finale del match, i biancorossi hanno solo il compito di amministrare il buon scarto conquistato sugli avversari. L’incontro si conclude 79-69 per lo Sporting Milano3.
Il prossimo appuntamento per lo Sporting Milano3 è fissato per domenica 11 novembre alle ore 18.00 sul campo di Nerviano

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi