PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Basketball Gallarate/23 Ottobre 2021/PalaBasiglio

Under17 Elite: Intertoto, non basta una grande reazione contro Cantù

Dopo aver vinto senza problemi la semifinale contro Agrate (78-44), i nostri ragazzi si fermano contro la squadra ’97 della Pallacanestro Cantù per 75-65 nonostante una grande reazione che li ha riportati in partita dopo una partenza shock nel primo periodo.

Finisce con tanta amarezza in bocca il torneo Intertoto per la seconda formazione U17 del Progetto VisMi3 che va a sbattere contro la corazzata Team ABC Cantù (squadra ’97 della Pallacanestro Cantù) con il punteggio finale di 75 a 65 dopo aver lottato con i denti per tutta la partita per recuperare lo svantaggio iniziale.
Partenza shock per i biancorossi che vedono le streghe sulla zone press proposta da Coach Lambruschi che consente ai canturini di allungare subito sul 10-0 senza la minima reazione. Col passare dei minuti i biancorossi provano a prendere fiducia e dopo aver battuto per qualche volta la zona avversaria riescono ad andare a punti con alcuni tiri liberi. E’ troppo poco perché Cantù sente l’odore del sangue e continua ad aggredire la preda ferita fino ad allungare sul 24-9 con cui finisce il primo quarto e che fa pensare a una partita già segnata.
Niente di più sbagliato perché VisMi3 cambia faccia nella prima pausa breve e prova una zona 1-3-1 che si infila negli ingranaggi canturini come un granello di sabbia e rallenta la produzione dei biancoblu consentendo ai biancorossi una reazione di cuore e di testa che consente un recupero impressionante fino a toccare il -1 a 2 minuti dall’intervallo salvo poi essere ricacciati a -5 prima della sirena. C’è partita a Lissone e VisMi3 prova a crederci nonostante la partenza shock e nonostante i kilogrammi e i centimetri di Cantù.
Il terzo quarto comincia con alcuni errori marchiani sotto canestro per VisMi3 e con il rientro in campo del nazionale U16 Nwohuocha per Cantù che fa valere la sua fisicità sotto i tabelloni costringendo i biancorossi ad alzare spesso la parabola dei propri tiri e facendo valere la legge del più grosso sotto le plance. Cantù riprende in mano l’inerzia della partita e accumula un piccolo vantaggio nonostante alcune buone iniziative di Brunelli e di Sioli.
L’ultimo quarto è una battaglia che VisMi3 comincia sotto di 10 punti, ma i biancorossi non ne vogliono sapere di morire e provano il tutto per tutto e con un paio di bombe riescono anche ad accorciare le distanze a -5 quando mancano 6 minuti alla fine. Pronto Time-Out per Coach Lambruschi che spezza l’inerzia ai biancorossi e rientrano in campo col dente avvelenato. 5-0 per Cantù e tutto da rifare per VisMi3 che continua a lottare sotto le plance insistendo con la zona 1-3-1 e facendosi punire da una bomba di Spinelli e dalle penetrazioni di Casadio che nel traffico trova un paio di sanguinosi falli e canestro. VisMi3 non ne ha più e nonostante il quarto finisca in pareggio (17-17) è Cantù a guadagnarsi il diritto di giocare in elite.
Le dichiarazioni di Coach Piana: “Io e i ragazzi siamo molto amareggiati per il risultato finale ma non posso che essere orgoglioso dei miei 18 giocatori. Abbiamo fatto il massimo a livello di intensità e di impegno e anche se per alcuni istanti non siamo stati lucidi non posso che fare i complimenti a tutti. E’ dura mandare giù questa eliminazione da parte di una squadra che a mio avviso lotterà per il primo posto nel campionato elite contro la quale abbiamo dimostrato di poter competere. Avremo una settimana difficile davanti ma dobbiamo ripartire da qui e cercare di migliorare giorno per giorno quelle piccole cose e malizie che oggi ci avrebbero consentito di prevalere contro un avversario molto quotato”.

VISMI3 BASKET-TEAM ABC CANTU’ 75-65
VISMI3: Allievi 4, Pesca, Fedele 7, Brunelli 6, Micoli 2, Repossi 5, Mullishi 11, Curti 7, Bolzoni 9, Sioli 12, Mancini 2, Vignati

—————————————————————————————————————————————————-

Vittoria nella semifinale per il torneo intertoto per la formazione biancorossa contro i pari età del Basket Agrate che rimangono in partita per 2 quarti prima di cedere definitivamente nell’ultimo quarto.Parte forte VisMi3 che riesce subito a portarsi in vantaggio grazie ad alcune iniziative di Repossi (4/10 dal campo alla fine) ma subisce il ritorno dei canarini di Agrate che trovano diverse soluzioni in campo aperto e riescono a rimanere in linea di galleggiamento. Arriva nel secondo quarto lo strappo decisivo con le 2 bombe di Repossi e quella di Guerci che spingono in biancorossi in avanti.
Terzo quarto di amministrazione con gli spunti ancora degli esterni biancorossi nonostante la zona 2-3 provata da Agrate che però non ha creato problemi.
Ultimo quarto di passerella con la bomba da 8 metri sullo scadere dei 24” a suggellare la buona prestazione del VisMi3 che si aggiudica così il diritto di disputare la finale intertoto contro la formazione ’97 della Pallacanestro Cantù sotto le spoglie del Team ABC Cantù.

VISMI3 BASKET-CSA AGRATE 78-44
VISMI3: Allievi 3, Usigli, Fedele 8, Guerci 6, Brunelli 2, Micoli 2, Repossi 16, Mullishi 12, Curti 11, Bolzoni 11, Sioli 5, Vignati 2

Leave a Reply

NEWS RECENTI

U17 Gold: l’intervista a coach Fulvio Gambino in vista del ritorno in campo
20 Ottobre 2021
C Gold: il giovane Turin protagonista nella rimonta di Mortara
20 Ottobre 2021
C Gold: Matteo Mori è l’MVP della gara vinta a Mortara
20 Ottobre 2021
U20 Reg: inizio positivo per i Massicci
20 Ottobre 2021
U19 Ecc: una partita double-face a Varese
19 Ottobre 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi