Under17 Eccellenza: battuta Varese allo scadere e si va alla FASE NAZIONALE!!!

Con una strepitosa reazione d’orgoglio, quando sembrava tutto finito, il biancorossi del VisMi3 sono riusciti a vincere la sfida decisiva con la Pallacanestro Varese con il punteggio di 66-63 con un incredibile break di 8-0 negli ultimi 76 secondi. Nel finale decisiva la bomba del sorpasso di Casciano e tiri liberi di Di Mauro. Miglior realizzatore del match Fabio Manzoni con 16 punti.

 

VISMI3 BASKET-PALL. VARESE 66-63
VISMI3: Rescia 6, Casciano 12, Magri 4, Pezzo 2, Saino 7, Pinto, Camporini 3, Manzoni 16, Di Mauro 10, Degiorgio 6, Ferraro, De Castro.
VARESE: Innocenti 12, Bellotto, Lanzani 5, Cattalani 15, Corsaro 2, Testa 16, Rotta, A Lo Biondo, Sandrinelli 2, M Lo Biondo 4, Ermolli, Assui 7.

Questo gruppo di ragazzi del 1996 non finisce di regalare emozioni centrando ancora una volta il passaggio al fase nazionale smentendo ogni pronostico di inizio stagione e cancellando ogni divario fisico con gli avversari. Quel che si dice quando si parla di una squadra: uniti, concentrati, oltre ogni sacrificio. I complimenti per un risultato così importante sono davvero d’obbligo per i nostri ragazzi.La qualificazione matematica è arrivata grazie al successo contro la Pallacanestro Varese per 66-63 mettendo così quattro punti di vantaggio in classifica a due giornate dal termine con lo scontro diretto positivo. E il successo è arrivato esattamente come all’andata, in rimonta, quando tutto sembrava perduto.
Tre mesi fa erano state 6 bombe consecutive negli ultimi quattro minuti a permettere il recupero dal -10, questa volta tutto è avvenuto in 76 secondi quando il VisMi3 si trovava sotto di 5 punti sul 58-63 e la qualificazione sembrava ormai in mano agli ospiti.
La cronaca è quella di una partita vissuta tutta sui binari dell’equilibrio a partire dall’inizio quando era la Pall. Varese a prendere in mano il punteggio con i canestri di Cattalani e Assui chiudendo il primo periodo sul 12-15.
Poi il VisMi3 riusciva a trovare la chiave giusta correndo in contropiede e con la tripla di Saino e le incursioni di Rescia toccava il massimo vantaggio sul 29-22 al 18′, andando all’intervallo sul 31-25.
In un paio di minuti nella ripresa il vantaggio era cancellato con uno 0-6, anzi con un canestro di Testa Varese passava in vantaggio sul 31-33. Da quel momento la gara prosegue in pieno equilibrio visto che nell’unico momento in cui i biancorossi, con una tripla di Casciano, vanno sul 45-40 Varese ci mette un minuto ad impattare a fine periodo (45-45).
La fuga di Varese è firmata dalla tripla di Cattalani (52-56) e dai canestri di Innocenti (58-63), ma il VisMi3 ha un cuore davvero infinito: Manzoni con un tiro libero e Degiorgio con un rimbalzo offensivo convertito riaccendono la speranza (61-63), mentre è Casciano a far esplodere il PalaBasiglio con la tripla realizzata a -22″ per il sorpasso sul 64-63. Lo Biondo sbaglia due tiri liberi a -9″, mentre Di Mauro è glaciale due secondi dopo realizzando i liberi che valgono la qualificazione.
Prossimo impegno martedì 16 aprile alle ore 19.30 contro la Vanoli Cremona.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

On the bench: Marco Villa
22 Gennaio 2021
M3mories: la promozione del “Farm Team” in C Silver
16 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Filippo Tagliabue
13 Gennaio 2021
M3mories: l’ultima vittoria nei playoff di C Gold
9 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Matteo Gabanelli
4 Gennaio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi