Under17 Ecc: a Rho, ad un passo dal colpaccio con Bergamo e Zara, chiusura positiva con Parabiago

Dopo l’esordio del VisMi3 che arriva ad un passo dal far saltare il pronostico nel Torneo di Rho contro lo Zadar Zara perdendo 51-54, arriva un’altra sconfitta in volata contro la Blu Orobica Bergamo che ci supera per 75-79 e sancisce la nostra eliminazione dalla competizione, nell’ultima giornata match vincente contro il Basket Parabiago per 70-44. Ora i nostri “gemelli” di Zara affronteranno l’Olimpia Milano nei quarti.

VISMI3 BASKET-BASKET PARABIAGO

Vittoria nell’ultima giornata del torneo con i biancorossi che regolano i padroni di casa del Basket Parabiago per 70-44 allungando bene solo nel secondo tempo.
La partenza è contratta e con qualche distrazione di troppo, così a fine primo periodo il VisMi3 è avanti solo 11-9 con i punti realizzati solo da Biffi e Saino.
I biancorossi fanno un passaggio a zona nel secondo quarto e trovano un po’ più di solidità, in attacco lavorano meglio con la circolazione di palla trovando con Pinto e Maneffa i canestri per arrivare fino al 34-21 all’intervallo.
Nel terzo quarto ritorna qualche distrazione di troppo e sono ancora Saino e Biffi a fare la differenza in attacco(48-32), mentre nell’ultimo periodo sono Di Mauro e Rescia a spingere per allargare il divario fino alla tripla finale da centrocampo di Maneffa che sancisce il 70-44 finale e la chiusura del torneo.

VISMI3 BASKET-BASKET PARABIAGO 70-44
VISMI3: Sioli 4, Rescia 4, Casciano, Magri 4, Maneffa 11, Saino 12, Biffi 9, Pezzo, Manzoni 2, Di Mauro 14, Pinto 6, Degiorgio 2, Delos Reyes
PARABIAGO: Fornara 4, Magni 4, Leopardi 6, Pizzarelli 4, Bonomi 2, Bollati 3, Carminati, Pelusi 3, Borsani 2, Guerini 2, Gaeta 2, Pigliafreddo 6, Di Prenda 4

VISMI3 BASKET-BLU OROBICA BERGAMO

Anche contro la BluOrobica Bergamo arriva un’altra sconfitta negli istanti conclusivi del match anche se l’andamento della gara è davvero particolare.
Nel primo quarto non c’è partita, i bergamaschi ci schiantano letteralmente correndo in attacco a tutto spiano, realizzando ben 35 punti in 10 minuti, così serve a poco la buona circolazione offensiva che comunque ci vede realizzare 17 punti con Casciano e Biffi sugli scudi (35-17).
Nel secondo periodo, però, la retroguardia inizia a funzionare con lo schieramento della 2-1-2 e anche l’attacco trova ulteriore brillantezza con Di Mauro e Saino dominatori dell’area per riaprire la partita sul 37-32 al 16′. Bassi e Donadoni ridanno slancio all’ambizioni BluOrobica, ma sono 5 punti in fila di Biffi a chiudere all’intervallo sul 45-39.
Ancora all’inizio della ripresa è sono i bergamaschi i migliori a partire con le triple di Flaccadori che allungano fino al 56-44, ma ancora Casciano e Manzoni riportano a contatto i biancorossi fino al 62-56 del 30′.
La BluOrobica prova a chiudere la partita con le incursioni di Lorenzetti e Savoldelli sul 77-62 al 36′, ma il VisMi3 non ha alcuna intenzione di darsi per vinto e con la pressione a tutto campo e i canestri di Casciano (8 punti in fila) e Magri (altri 6 punti in fila) arriva addirittura sul 78-75 a 0.7″ dalla fine. E’ troppo tardi e sul fallo sistematico Donadoni chiude dalla lunetta.
Oggi ultimo impegno del torneo alle ore 17 contro il Basket Parabiago.

VISMI3 BASKET-BLU OROBICA BERGAMO 75-79
VISMI3: Biffi 9, Rescia, Casciano 24, Magri 6, Maneffa 2, Saino 10, Delos Reyes, Camporini, Sioli, Pezzo 5, Manzoni 8, Pinto, Di Mauro, Degiorgio 3
BERGAMO: Nani 5, Savoldelli 15, Flaccadori 8, Donadoni 5, Veronesi, Bassi 6, Norbis 2, Fumagalli, Lorenzetti 21, Torelli 7, Brambilla 10

VISMI3 BASKET-ZADAR ZARA

Solo nel finale lo Zadar Zara riesce a superare il VisMi3 Basket vincendo per 51-54 in una gara appassionante, seppur dal bassissimo punteggio. L’inizio è anche scintillante con entrambi le squadre che si confrontano a viso aperto, con difese allungate sui 28 metri con Saino e Manzoni a trascinare il VisMi3 contro le iniziative di Juriga e Glavan, che firmeranno alla fine 42 dei 54 punti dei croati  (14-16 al 10′).
I biancorossi rimangono sempre a contatto con una tripla di Maneffa e due liberi di Pinto, ma è con due canestri di Di Mauro che riescono anche a scavalcare sul 24-23 al 18′, chiudendo avanti all’intervallo anche con un canestro di Biffi sul 27-26.
Zara inizia la ripresa con un miglior piglio e riprende la testa del match con il lunghissimo Glavan (202 cm) a dominare sotto canestro, ma il vantaggio rimane minimo a fine terzo quarto sul 40-42.
Nei primi minuti dell’ultimo periodo non si segna mai, poi è il momento di Saino che si scatena, firma 7 punti consecutivi e impatta sul 47-47 al 37′. Con Di Mauro i biancorossi sorpassano anche sul 49-47, ma ancora Glavan e un appoggio di Segaric ridanno la testa ai croati sul 51-53 a -35″, ma l’ultimo assalto dei biancorossi finisce senza successo.
Oggi alle ore 17 a Parabiago match contro la Blu Orobica Bergamo.

VISMI3 BASKET-ZADAR ZARA 51-54
VISMI3: Biffi 7, Rescia, Casciano 2, Magri 2, Maneffa 3, Saino 16, Camporini, Pezzo, Manzoni 6, Di Mauro 9, Pinto 2, Degiorgio 5, Sioli, Delos Reyes
ZARA: Mihoc, Jelenkovic, Kovacevic 3, Banovic 2, Jurica 24, Sonia, Skara, Segaric 4, Vukicevic, Glavan 18, Vrkic 1

Leave a Reply

NEWS RECENTI

M3mories: la promozione del “Farm Team” in C Silver
16 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Filippo Tagliabue
13 Gennaio 2021
M3mories: l’ultima vittoria nei playoff di C Gold
9 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Matteo Gabanelli
4 Gennaio 2021
M3mories: la zampata contro Cernusco in U17 con le magie di una stella…
2 Gennaio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi