Under17 Ecc: a Rho, ad un passo dal colpaccio con Bergamo e Zara, chiusura positiva con Parabiago

Dopo l’esordio del VisMi3 che arriva ad un passo dal far saltare il pronostico nel Torneo di Rho contro lo Zadar Zara perdendo 51-54, arriva un’altra sconfitta in volata contro la Blu Orobica Bergamo che ci supera per 75-79 e sancisce la nostra eliminazione dalla competizione, nell’ultima giornata match vincente contro il Basket Parabiago per 70-44. Ora i nostri “gemelli” di Zara affronteranno l’Olimpia Milano nei quarti.

VISMI3 BASKET-BASKET PARABIAGO

Vittoria nell’ultima giornata del torneo con i biancorossi che regolano i padroni di casa del Basket Parabiago per 70-44 allungando bene solo nel secondo tempo.
La partenza è contratta e con qualche distrazione di troppo, così a fine primo periodo il VisMi3 è avanti solo 11-9 con i punti realizzati solo da Biffi e Saino.
I biancorossi fanno un passaggio a zona nel secondo quarto e trovano un po’ più di solidità, in attacco lavorano meglio con la circolazione di palla trovando con Pinto e Maneffa i canestri per arrivare fino al 34-21 all’intervallo.
Nel terzo quarto ritorna qualche distrazione di troppo e sono ancora Saino e Biffi a fare la differenza in attacco(48-32), mentre nell’ultimo periodo sono Di Mauro e Rescia a spingere per allargare il divario fino alla tripla finale da centrocampo di Maneffa che sancisce il 70-44 finale e la chiusura del torneo.

VISMI3 BASKET-BASKET PARABIAGO 70-44
VISMI3: Sioli 4, Rescia 4, Casciano, Magri 4, Maneffa 11, Saino 12, Biffi 9, Pezzo, Manzoni 2, Di Mauro 14, Pinto 6, Degiorgio 2, Delos Reyes
PARABIAGO: Fornara 4, Magni 4, Leopardi 6, Pizzarelli 4, Bonomi 2, Bollati 3, Carminati, Pelusi 3, Borsani 2, Guerini 2, Gaeta 2, Pigliafreddo 6, Di Prenda 4

VISMI3 BASKET-BLU OROBICA BERGAMO

Anche contro la BluOrobica Bergamo arriva un’altra sconfitta negli istanti conclusivi del match anche se l’andamento della gara è davvero particolare.
Nel primo quarto non c’è partita, i bergamaschi ci schiantano letteralmente correndo in attacco a tutto spiano, realizzando ben 35 punti in 10 minuti, così serve a poco la buona circolazione offensiva che comunque ci vede realizzare 17 punti con Casciano e Biffi sugli scudi (35-17).
Nel secondo periodo, però, la retroguardia inizia a funzionare con lo schieramento della 2-1-2 e anche l’attacco trova ulteriore brillantezza con Di Mauro e Saino dominatori dell’area per riaprire la partita sul 37-32 al 16′. Bassi e Donadoni ridanno slancio all’ambizioni BluOrobica, ma sono 5 punti in fila di Biffi a chiudere all’intervallo sul 45-39.
Ancora all’inizio della ripresa è sono i bergamaschi i migliori a partire con le triple di Flaccadori che allungano fino al 56-44, ma ancora Casciano e Manzoni riportano a contatto i biancorossi fino al 62-56 del 30′.
La BluOrobica prova a chiudere la partita con le incursioni di Lorenzetti e Savoldelli sul 77-62 al 36′, ma il VisMi3 non ha alcuna intenzione di darsi per vinto e con la pressione a tutto campo e i canestri di Casciano (8 punti in fila) e Magri (altri 6 punti in fila) arriva addirittura sul 78-75 a 0.7″ dalla fine. E’ troppo tardi e sul fallo sistematico Donadoni chiude dalla lunetta.
Oggi ultimo impegno del torneo alle ore 17 contro il Basket Parabiago.

VISMI3 BASKET-BLU OROBICA BERGAMO 75-79
VISMI3: Biffi 9, Rescia, Casciano 24, Magri 6, Maneffa 2, Saino 10, Delos Reyes, Camporini, Sioli, Pezzo 5, Manzoni 8, Pinto, Di Mauro, Degiorgio 3
BERGAMO: Nani 5, Savoldelli 15, Flaccadori 8, Donadoni 5, Veronesi, Bassi 6, Norbis 2, Fumagalli, Lorenzetti 21, Torelli 7, Brambilla 10

VISMI3 BASKET-ZADAR ZARA

Solo nel finale lo Zadar Zara riesce a superare il VisMi3 Basket vincendo per 51-54 in una gara appassionante, seppur dal bassissimo punteggio. L’inizio è anche scintillante con entrambi le squadre che si confrontano a viso aperto, con difese allungate sui 28 metri con Saino e Manzoni a trascinare il VisMi3 contro le iniziative di Juriga e Glavan, che firmeranno alla fine 42 dei 54 punti dei croati  (14-16 al 10′).
I biancorossi rimangono sempre a contatto con una tripla di Maneffa e due liberi di Pinto, ma è con due canestri di Di Mauro che riescono anche a scavalcare sul 24-23 al 18′, chiudendo avanti all’intervallo anche con un canestro di Biffi sul 27-26.
Zara inizia la ripresa con un miglior piglio e riprende la testa del match con il lunghissimo Glavan (202 cm) a dominare sotto canestro, ma il vantaggio rimane minimo a fine terzo quarto sul 40-42.
Nei primi minuti dell’ultimo periodo non si segna mai, poi è il momento di Saino che si scatena, firma 7 punti consecutivi e impatta sul 47-47 al 37′. Con Di Mauro i biancorossi sorpassano anche sul 49-47, ma ancora Glavan e un appoggio di Segaric ridanno la testa ai croati sul 51-53 a -35″, ma l’ultimo assalto dei biancorossi finisce senza successo.
Oggi alle ore 17 a Parabiago match contro la Blu Orobica Bergamo.

VISMI3 BASKET-ZADAR ZARA 51-54
VISMI3: Biffi 7, Rescia, Casciano 2, Magri 2, Maneffa 3, Saino 16, Camporini, Pezzo, Manzoni 6, Di Mauro 9, Pinto 2, Degiorgio 5, Sioli, Delos Reyes
ZARA: Mihoc, Jelenkovic, Kovacevic 3, Banovic 2, Jurica 24, Sonia, Skara, Segaric 4, Vukicevic, Glavan 18, Vrkic 1

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi