Under14 Regionale: il Vismara è troppo fisico

Il nostro gruppo che gioca in gran parte sotto età soffre la fisicità degli avversari. Dopo una buona partenza nei primi 15 minuti, i biancorossi si perdono e chiudono sotto per 25-78

ISTITUTO LEOPARDI MILANO3-VISMARA MILANO 25-78
MILANO3: Acerbi, Belò 5, Catalano, Di Teodoro, Ficarazzi, Mavilio 2, Paparella 8, Pedrocchi 6, Restagno 4, Salvi. All. Villa

Giornata difficile per i nostri u14 guidati da Coach Villa al PalaBasiglio contro Vismara. Soffriamo la maggior fisicità dei nostri avversari, la pressione difensiva ci toglie lucidità e ci porta a scelte infelici in attacco. Fatichiamo a fare qualsiasi cosa, proviamo a lottare in difesa ma siamo imprecisi e spesso i nostri errori ci portano a difendere sottonumero. Subentra poi anche il peggior nemico del giocatore di pallacanestro, la paura di sbagliare. Siamo titubanti nel passare e nel tirare, produciamo attacchi sterili che spesso si concludono con tiri forzati o con non tiri. Soffriamo a rimbalzo e in transizione difensiva.
Facciamo decisamente un passo indietro rispetto all’impresa sfiorata nell’ultima in casa, ma resta ben chiaro l’obiettivo che abbiamo: cercare di far fronte a situazioni come questa, in una giornata decisamente no come oggi è una prova e mettersi alla prova fornisce numerosi spunti per migliorare, per tornare in campo la prossima partita con la dichiarata intenzione fare di meglio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi