Under14 Elite: beffa finale contro Lussana Bergamo

Finisce al cardiopalma il primo match della seconda fase dell’Under14 Elite che perde 67-69 al PalaBasiglio contro i bergamaschi del Lussana.

ISTITUTO LEOPARDI MILANO3-LUSSANA BERGAMO 67-69
MILANO3: Scieghi, Sbardellati 15, Franceschi 4, Cuneo, Sulla 10, Di Fiore 2, Achilli, Tremigliozzi 17, Faoro, Migliavacca 16, Astolfi, Lazzaroni 3. All. Villa

Partita di grande intensità quella tenutasi nella prima giornata della seconda fase tra le mura del PalaBasiglio, che non porta i due punti in classifica per un soffio, ma in cui si sono viste molte più cose positive che negative.
La premessa è chiara: Bergamo è una squadra che corre e fa del tiro da tre una sua arma letale. Ci troviamo di fatto per la prima volta davanti ad una formazione molto simile alla nostra sia come stile di gioco che come fisicità.
L’intensità risulta quindi fondamentale, e Bergamo inizialmente prevale su questo piano, realizzando 22 punti nei primi 10 minuti.
Ci troviamo inoltre per la prima volta di fronte ad una squadra che usa blocchi, pick & roll e movimenti anche più complessi e, nonostante ciò, riusciamo ad arginare il problema senza troppe difficoltà. Quei pochi punti guadagnati però da Bergamo grazie a ciò, a posteriori risulteranno fatali.
Siamo bravi a rimanere in partita e ad inseguire, con Franceschi che guida la squadra grazie ad una cattiveria agonistica fuori dal comune.
A metà gara il punteggio è 35-36.
Regna l’equilibrio sul campo, si corre tanto nonostante la stanchezza ed è fondamentale la maggiore intensità messa sul campo, in primis da Sbardellati, che, sommato ai soliti punti di Sulla, Tremigliozzi e Migliavacca, ci consente di mettere una pezza ad un tentativo di fuga di Lussana.
15-15 è il terzo parziale, e quindi il +1 degli ospiti persiste anche all’inizio dell’ultimo periodo.
Ancora una volta siamo bravi a rimanere nella partita nonostante alcuni minuti difficili in cui ci manca il canestro e, complice un finale beffardo, non riusciamo a compiere la rimonta fino in fondo.
Il finale è 67-69 per gli ospiti, in una partita da analizzare sotto tanti aspetti a prescindere dal risultato finale. Dobbiamo essere infatti contenti per il passo avanti fatto nella comunicazione di squadra a fronte di situazioni inedite per noi, e per la capacità di riprendere in mano il controllo dopo momenti di grandi cali di concentrazione.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Divisione Regionale 2: il play-in parte con una vittoria
11 Aprile 2024
Under13 jr. NBA Gold: l’ingresso nei playoff è fantastico
9 Aprile 2024
Under17 Gold: la regular season è perfetta
9 Aprile 2024
Under14 Elite: bel successo a Lissone
9 Aprile 2024
Under17 Regionale Rossa: vittoria interna con Malaspina
9 Aprile 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi