Under13 Milano: nello scontro al vertice vince Cornaredo

Al PalaBasiglio arriva la prima sconfitta nel campionato Under13 per i nostri 2001 che vengono superati sul proprio campo dalla Virtus Cornaredo nonostante una prestazione coriacea contro una formazione decisamente più fisica. La carica dei biancorossi resiste fino al 41-36 al 32′ poi il Milano3 non riesce più a segnare e perde 41-50

Si esaurisce la striscia positiva nel campionato U13 dei biancorossi contro la principale antagonista al primo posto con il punteggio finale di 41-50.
Inizio subito a ritmi serratissimi per il big match del girone E provinciale di Milano con i padroni di casa che provano a imporre il loro ritmo alla partita creando alcune difficoltà agli ospiti che perdono palloni a raffica e alimentano il contropiede dei padroni di casa che però sono spreconi e non riescono a scappare nonostante il parziale di 13-9. Cornaredo prende le misure al pressing di Milano3 e riduce il numero di palle perse riuscendo a chiudere il secondo quarto con un vantaggio di un punto (13-14). All’intervallo partita equilibratissima con +3 per i padroni di casa.

Al rientro dall’intervallo le squadre provano a trovare le energie per allungare sull’avversario ma l’equilibrio regna sovrano anche se l’inerzia ha cominciato a spostarsi verso gli ospiti (37-36 al 30’). Nell’ultimo quarto sale in cattedra Roncari per Cornaredo che si carica la squadra sulle spalle e comincia a trovare tanti canestri in penetrazione o a rimbalzo offensivo e armando la mano dei suoi tiratori mentre Milano3 va a schiantarsi in attacco contro la difesa molto contenitiva degli ospiti che sfruttando la maggiore stazza inchiodano l’attacco biancorosso e lo costringono alla miseria di 4 punti nell’ultimo quarto che costano a Milano3 partita e primato in classifica.

NOTA POSITIVA à la squadra ha saputo reagire bene ad alcune assenze e per 32’ è rimasta in vantaggio contro un ottimo avversario sia dal punto di vista tecnico che fisico

NOTA NEGATIVA à è mancato un po’ di “killer instinct” nel momento chiave della partita dove ha prevalso la paura di giocare ed è mancata lucidità all’attacco dei biancorossi

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi