Serie D: con il roster spuntato la capolista diventa insuperabile

I massicci di coach Rustioni chiudono il tour de force con le prime della classe sfidando, sullo storico campo del Forza e Coraggio, l’Ebro Milano prima in classifica a punteggio pieno. Una sfida resa ancora più “complessa” da alcune assenze importanti tra le fila della Oscom Milano3 (Orlandi, Alfieri e Turin) per la concomitante partita della C Gold. L’emergenza, però, è anche l’occasione giusta per i basigliesi per far esordire, in un campionato senior, il giovanissimo Altieri (2006) e dare ancor più minuti agli ancor più giovani 2007 Franceschi e Pedrocchi.

EBRO MILANO-OSCOM MILANO3 86-50
MILANO3: Rovida 8, Rescia 8, Cioatà, Pedrocchi 2, Maiorano 12, Altieri, Franceschi 8, Belò, Vicamini 2, Mori 7, Bevilacqua 1, Piemontese 2. All. Rustioni

Nel primo quarto, Ebro spinge subito sull’acceleratore facendo capire perché è ancora imbattuta. La fisicità in difesa e la buona circolazione di palla in attacco della compagine milanese (con i canestri degli ex Piana e Botta) mettono in grossa difficoltà i massicci che chiudono la frazione sotto di 12 punti (22 – 10). Nel secondo quarto, i massicci rientrano in campo con un piglio diverso. In attacco, la palla finalmente circola con una certa fluidità e l’esecuzione degli schemi, provati e riprovati in allenamento, consentono alla Oscom di trovare dei buoni canestri sia dalla distanza che con buone penetrazioni. In fase difensiva, l’intensità sale e ciò consente di arginare le bocche di fuoco di Ebro. All’intervallo lungo, il punteggio è 44 – 29 a favore dei milanesi (parziale 22-19). Nel terzo quarto, il canovaccio non cambia. Da una parte, Ebro continua a macinare gioco e canestri (con Albiero altro ex dell’incontro). Dall’altra, i massicci tentano di rimanere in scia (arrivando anche a – 10). Alcune amnesie difensive e sanguinose palle perse in attacco, però, fanno si che il divario resti invariato. Al termine della terza frazione, Ebro conduce 67 a 46 (parziale 23-17). Nel quarto periodo, coach Rustioni concede ampio spazio ai giovanissimi della Oscom Milano3. Franceschi chiuderà con all’attivo 8 punti (di cui 6 dalla linea dei 6,75m) mentre Pedrocchi con 2. Prossimo appuntamento venerdì 17 febbraio, ore 21:15, ad Abbiategrasso.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under14 Elite: bella vittoria contro Lissone
1 Marzo 2024
Under13 jr. NBA Gold: prezioso successo contro l’Urania Milano
28 Febbraio 2024
Under19 Eccellenza: partita complessa con Reggio Emilia
27 Febbraio 2024
Under17 Regionale Bianca: vittoria con Canottieri e 2° posto conquistato
27 Febbraio 2024
Minibasket: en-plein biancorosso nel weekend
26 Febbraio 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi