Serie D: Bresso vince ancora il PalaBasiglio e finisce la stagione

Serata amara per la Oscom Milano3 che è costretta ad arrendersi in gara 3 tra le mura amiche del PalaBasiglio. I ragazzi di coach Rustioni ci provano, ma poi sono costretti ad alzare bandiera bianca contro una solida Bresso uscendo battuti per 63-84

OSCOM MILANO3-BRESSO BASKET 63-84
18-21; 35-50; 52-69 
MILANO3: Rovida 6, Turin 15, Rescia 3, Metauro 3, Maiorano 9, Orlandi 11, Altieri 3, Vicamini 2, Mori 2 Bevilacqua. Alfieri, Piemontese 8 All. Rustioni
BRESSO:   Archi 21, Cantale 9, Bienati 8, Vitale 7, Turchi 14, Amati, Piraccini 11, Masseroni, De Andreis 1, Sidoti,  Dini 7, Giovanelli 6 All. Maraldi

Il terzo atto della sfida contro Bresso non comincia benissimo per la Oscom Milano3  che dopo i primi 3’ si trova a rincorre sul 4-9 e coach Luca Rustioni richiama all’ordine i suoi. A dare la scossa ai biancorossi è una tripla di Simone Turin per il 7-12. Gli ospiti però con un 2+1 di Vitale allungano sulle otto lunghezze di vantaggio (13-21). I basigliesi non ci stanno e con un canestro da oltre i 6.75 di Diego Orlandi accorciano sul 18-21 al 10’. 

Con una tripla di Metauro, i ragazzi di coach Rustioni impattano sul 21-21, ma la compagine ospite con un mini break di 0-7 si portano sul 21-28 dopo in canestro da tre punti di 25 e l’allenatore dei padroni di casa richiama i suoi all’ordine. Bresso tocca anche il +10 (25-35) grazie a, ma Maiorano replica con la stessa moneta (28-35) ed in questa circostanza è coach Maraldi ad optare per un minuto di sospensione. I biancorossi con un canestro dalla lunga distanza di Altieri accorciano sul -5 (35-40), ma gli ospiti vanno negli spogliatoi sul +15 (35-50) dopo un break di  0-10 firmato da Piraccini, Turchi, Archi  e Dini. 

I basigliesi con la coppia Turin-Orlandi provano a ritrovare la diritta via e riducono lo svantaggio sul -7 (43-50) grazie ad un break di 8-0. Non ci poteva essere inizio migliore di secondo tempo per i biancorossi. Coach Araldi è costretto a richiamare i suoi per riordinare le idee. Bresso però con Turchi, Piraccini e Archi riallunga sul +11 (45-56). Gli ospiti con il passare dei minuti provano a scappare via e si portano sulle quattordici lunghezze di vantaggio (52-66) dopo un appoggio al tabellone di Dini e coach Rustioni decide di fermare la gara con un timeout. Al 30’ il tabellone del PalaBasiglio dice 52-69 in favore di Bresso. 

Nell’ultimo e decisivo periodo, la compagine ospite controlla senza troppa difficoltà l’ampio margine di vantaggio con la Oscom Milano3 che dopo essere stata prima sul -5 nel secondo quarto e poi aver provato a ricucire lo strappo ad inizio della terza frazione, non è riuscita a contenere i propri avversari. Bresso tocca il massimo vantaggio sul +22. Il finale è 63-84 per la compagine allenata da coach Araldi che chiude la serie sul 3-0. Così l’anno prossimo la Oscom rinnoverà il suo ciclo di “Farm Team” a partire da una categoria formalmente più bassa (42 squadre su 84 dell’attuale Serie D), in attesa del re-branding del nome del campionato da parte della FIP

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under19 Regionale: fermata la corsa di Arluno
19 Aprile 2024
Sostieni il Milano3 Basket! Devolvi il tuo 5 x 1000
18 Aprile 2024
Arriva il Dragons’ Summer Camp per il Minibasket!
17 Aprile 2024
Divisione Regionale 2: di un soffio la sconfitta a Pioltello
17 Aprile 2024
Under13 jr. NBA: facile successo anche in Gara 2 a Lodi
16 Aprile 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi