C Gold: I “Massicci” cadono a Gallarate

Dopo la vittoria ottenuta un paio di settimane fa al PalaBasiglio contro Valceresio, i ragazzi di coach Sandro Pugliese ancora privi di un paio di elementi causa Covid e con altri appena rientrati da un lungo stop si arrendono sul parquet della capolista crollando nella ripresa

BASKETBALL GALLARATE-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 76-53
18-18; 36-27; 56-38
GALLARATE: Danelutti 11, De Bettin 13, Ielmini 5, Passerini F. 6, Passerini T. 3, Croci 8, Clerici 10, Filippi 11, Ciardiello 5, Ezzaouia, Calzavara 4 All. Gambaro
SPORTING MILANO3: Alfieri, Turin 2, Cinquepalmi, Mori 8, Iacono 6, Tosi 4, Valdameri, Colombo 7, Bertoglio 11, El Rawi, Orlandi, Bonora 15 All. Pugliese

Clicca qui per conoscere l’MVP della partita
Clicca qui per l’intervista del dopo partita

E’ un inizio di gara a rilento quello tra Gallarate e lo Sporting Milano3 con pochi canestri e diverse imprecisioni da una parte e dall’altra. In casa biancorossa tra le altre cose non arriva una bellissima notizia, perchè neanche dopo i primi 4’ Nicholas Cinquepalmi commette due falli. Dopo i primi 5’, il punteggio è sul 7-9 in favore dei basigliesi con un canestro da sotto di Matteo Mori. Il match rimane equilibrato con le due compagini che si alternano il vantaggio. Dopo i primi 10’, il tabellone dice 18-18 dopo l’1/2 ai liberi di Calzavara. 

Nella prima metà della seconda frazione, il ritmo della partita continua a rimanere molto soft con le due squadre che faticano a segnare ed infatti il punteggio è sul 25-23 al 15’. Con il passare dei minuti però i padroni di casa propiziano un break di 8-0 e si portano così sul +10 (33-23), costringendo coach Sandro Pugliese alla sospensione. Per lo Sporting Milano 3 arriva un’altra notizia non positiva, ossia anche il terzo fallo di Fabio Bonora. Il primo tempo termina sul 36-27 in favore di Gallarate. 

Il terzo periodo si apre in salita per i “Massicci” che in un amen subiscono due triple in fila, che portano i varesini sul 42-27. Oltre a tutto ciò va aggiunto che coach Pugliese è costretto dover rinunciare a Cinquepalmi che torna in panchina dopo il suo quinto fallo già al 22′. Il buon momento di Gallarate non si placa e con un canestro dai 6.75 di Ciardiello, i padroni di casa scappano sul +20 (49-29) ed il coach dei biancorossi opta per un minuto di sospensione. A 10’ dal termine della sfida, i padroni di casa mantengono il vantaggio ed infatti al 30’, Gallarate conduce sulle diciotto lunghezze di vantaggio. 

Nell’ultima frazione, i varesini hanno solo il compito ed il dovere di controllare l’ampio vantaggio con un Sporting Milano 3 che ha incontrato un serata storta sotto tanti punti di vista, anche perchè al rientro in campo praticamente dopo 2 mesi di stop agonistico. La nota lieta, se non altro, è l’impiego di tanti ragazzi del 2004 del nostro settore giovanile come Turin (21 minuti), Orlandi (8 minuti) e Alfieri (7 minuti) che hanno utilizzato il match per accumulare esperienza. Il punteggio finale di Gallarate-Sporting Milano3 è 76-53. Per i “Massicci” arriva quindi una sconfitta dopo il successo casalingo di un paio di settimane contro Valceresio Arcisate, l’unica altra partita giocata nel 2022.
Il prossimo appuntamento è fissato per martedì 15 febbraio alle ore 21.30 contro Varese Academy in un match già decisivo per l’accesso alla seconda fase Gold.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi