DNC: overtime fatale a Saronno. Online la Top5!

Il Milano3 Basket esce battuto dopo un tempo supplementare dal campo della Freestation Saronno. Finisce 76-71 dopo che i 40 minuti regolamentari erano terminati sul 63-63, ma sono fatali i soli 6 punti realizzati nell’ultimo periodo con un solo canestro dal campo dopo aver chiuso sul +9 al 30′. Rimane comunque il primo posto in classifica.

 

ROBUR SARONNO-MILANO3 BASKET 76-71 dtsSARONNO: Minoli 1, Gorla, Mercante 3, Collini 13, Bossola 20, Leva 8, Albani 2, Villa 19, Bianchi 8, De Piccoli 2. All. Biffi
MILANO3: Tandoi 8, Giocondo 22, Iacono 15, Delmenico, Darwish 6, Colombo 13, Picco, Piva 2, Soresina 5. All. Pugliese

Prima o poi doveva arrivare una sconfitta per i biancorossi del Milano3 Basket che sono usciti battuti solo dopo un tempo supplementare dal campo della Robur Saronno per 76-71.
Peccato perchè i biancorossi avevano meritato ampiamente per buona parte dell’incontro, ma nell’ultimo periodo si sono completamente bloccati lasciando gioco libero ai padroni di casa che hanno dapprima rimontato e poi vinto la partita.
La partenza non era stata positiva con un 7-2 firmato nei primi 90 secondi che porta subito alla strigliata di coach Pugliese. Basta un attimo e i basigliesi si ridestano chiudendo il primo quarto in vantaggio sul 19-23 grazie alle folate di Giocondo.
Nel secondo periodo i biancorossi alternano con produttività difesa a uomo e difesa a zona e così riescono ad allungare nel vantaggio con i canestri in contropiede di Tandoi e le buone giocate di Colombo andando sul 35-43 all’intervallo.
Anche nel terzo quarto il Milano3 governa bene la partita alternando ancora le difese: sono i canestri di Soresina e Darwish a mantenere avanti i basigliesi ancora sul 48-57 al 30′, guadagnando ancora un punto di vantaggio.
Qui, però, si pianta l’attacco biancorosso che smette di giocare di squadra, mentre Saronno inizia a trovare il canestro dall’arco con Villa avvicinandosi sempre di più (55-57) già in apertura.
I tiri liberi mantengono avanti comunque il Milano3 fino ad un attimo dalla fine (62-63), quando a 1″86 dalla fine Bossola è in lunetta per la vittoria dei padroni di casa: arriva un 1/2 ed è overtime sul 63-63.
Il Milano3 ha perso Soresina per falli ed ha le rotazioni contate, così la stanchezza inizia a farsi sentire e Villa prende in mano la Robur con 9 punti nel prolungamento, mentre i basigliesi sprecano l’ultima occasione sul 71-68 a 1′ sbagliando la tripla del possibile pareggio, mentre Saronno consolida la vittoria con i tiri liberi finali.
Prossimo impegno sabato 14 dicembre sul campo della Corona Platina Piadena alle ore 21.00

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C GOLD: Lo Sporting Milano3 si arrende all’overtime contro Lissone
26 Novembre 2022
Under14 Gold: sconfitta in volata con Cusano
25 Novembre 2022
Under19 Regionale: arriva un ko, ma la squadra cresce
25 Novembre 2022
Coppa Lombardia: Lo Sporting Milano3 ha vita facile contro il Kor
24 Novembre 2022
C Gold: stasera inizia la Coppa Lombardia a San Giuliano
23 Novembre 2022

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi