PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Sette Laghi Gazzada/25 Settembre 2021/PalaBasiglio

DNC: il cuore oltre l’ostacolo e Milano3 espugna Orzinuovi. Online la Top5!

Con due tiri liberi a 9 decimi dal termini “Peppe” Giocondo fa compiere l’impresa al Milano3 Basket che vince in trasferta sul campo di Orzinuovi per 67-68 e prosegue la sua striscia di vittorie. Davvero speciale la partita dei biancorossi che ancora a 5 secondi dalla fine erano ancora a -3. Miglior realizzatore Giuseppe Giocondo con 21 punti, ottimo anche il rientro di Marco Colombo con 20 punti.

 

ORZINUOVI BASKET-MILANO3 BASKET 67-68
ORZINUOVI: Benassi 12, Bonivento, Muzio 11, Cacciani 12, Furlanis, Raskovic 18, Roberti 10, Fattori, Bertuzzi, Pedrini 4. All. Eliantonio
MILANO3: Tandoi, Giocondo 21, Bassi 4, Nigrone 6, Iacono 10, Verzì 2, Colombo 20, Picco 3, Soresina, Cremona 2. All. Pugliese

Clicca qui per la statistiche complete della partita

Clicca qui per il play-by-play della partita

P

Quel che è successo al PalaAmbienti di Orzinuovi è l’ennesima testimonianza di quanto sia infinito il cuore e il carattere dei nostri ragazzi del Milano3 Basket che hanno vinto per 67-68 una partita che a pochi istanti dalla fine sembrava ormai irrimediabilmente persa. Per tutti, ma non per i biancorossi di Basiglio che sono riusciti a compiere una vera e propria impresa.
Il primo periodo aveva visto le due formazioni già in estremo equilibrio con Benassi e Cacciani a colpire per i padroni di casa e Iacono e Nigrone a trovare buoni canestri per i basigliesi, mentre al 7′ faceva il suo nuovo esordio Marco Colombo, out per oltre un mese a causa di un infortunio alla caviglia. Al 10′ il punteggio vede avanti Orzinuovi per 15-14, poi nel secondo periodo gli orceani riescono ad allungare nel punteggio, Raskovic diventa un riferimento sotto le plance, Muzio e Cacciani colpiscono dall’arco e il vantaggio arriva in doppia cifra sul 28-17 in soli 4 minuti.
Il massimo vantaggio della gara è firmato dai liberi di Pedrini per il 32-19 al 15′, poi la difesa dei basigliesi inizia a salire di colpi e non concede quasi più nulla ai biancoazzurri, mentre in attacco Cremona e Bassi ridanno un po’ di ossigeno (33-23), mentre una tripla di Colombo fissa il punteggio sul 37-29 all’intervallo.
Milano3 è ancora a distanza, ma è pronto l’agguato dei biancorossi che lentamente rientrano con Iacono e Colombo sul 40-39 lasciando solo 3 punti ai padroni di casa in sei minuti di gioco. Poi sono tre liberi di Giocondo a dare il primo vantaggio agli ospiti, dopo tempo immemore, sul 40-42, mentre una tripla “carpiata” di Colombo sulla sirena del terzo quarto lancia il Milano3 sul 47-53 al 30′ che trova spunti positivi anche dall’energico Verzì.
Il fiato dei biancorossi sembra essere un po’ corto, Giocondo firma il 49-55, poi l’attacco si spegne per tre lunghi minuti in cui gli orceani piazzano un 11-0 costruito con due triple di Muzio e una di Cacciani che sembra spaccare la partita sul 60-55 al 35′.
Il primo segnale della riscossa è la tripla di Picco (solita grande partita difensiva, seppur fustigata dai falli che lo costringono a soli 16 minuti in campo) per il 60-58, ma il sorpasso rimane un tabù per altri due infiniti minuti in cui il punteggio rimane incagliato sul 62-61.
Il finale è da brividi e vale la pena raccontarlo: Raskovic firma il 64-61, poi i basigliesi perdono un paio di palloni, mentre Roberti firma il 65-61 seppur con 1/4 ai liberi a 13″ dalla fine (0/2, poi sul rimbalzo successivo, fallo subito e 1/2). Timeout chiamato e Colombo spara la tripla del 65-64 che riaccende tutte le speranze a 6.4 secondi dalla fine. Muzio a 5″ dalla fine è perfetto in lunetta con un 2/2 che firma il 67-64.
Poi succede l’incredibile, ma meritato, finale: a -3.2″ Colombo riceve la rimessa e segna uno straordinario canestro con il fallo. Il canestro viene dato da 3, sarebbe quello del 67-67, ma dopo un lungo conciliabolo, giustamente, gli arbitri la convalidano da 2 (67-66), Colombo sbaglia l’aggiuntivo, ma sul rimbalzo piomba Giocondo che si alza e subisce fallo a -0.9″ dalla fine. La guardia biancorossa è glaciale, segna 2 tiri liberi per il 67-68 e mette il sigilo sul raid di Orzinuovi.
Prossimo impegno sabato 24 novembre alle ore 21 al PalaBasiglio contro il Garcia Moreno Arzignano, nell’intervallo ci sarà la presentazione dei 100 ragazzi del settore giovanile dall’Under21 all’Under13.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Coppa Lombardia: una novità affascinante
20 Settembre 2021
Sono usciti i gironi d’Eccellenza
6 Settembre 2021
Minibasket: il 13 settembre i Draghetti iniziano a giocare!
2 Settembre 2021
Inizia la stagione di C Gold con un fitto precampionato
1 Settembre 2021
Leva Minibasket con l’Olimpia Milano al PalaBasiglio
27 Agosto 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi