DNC: il 2013 inizia con una sconfitta. Onine la Top5!

I biancorossi non riescono a giocare una buona partita offensiva nella prima trasferta del 2013 sul campo della Pallacanestro Crema e vengono superati per 54-48 dalla formazione di casa. Fatale il 21/74 al tiro del Milano3 che non è mai riuscita a trovare il ritmo della partita. Miglior realizzatore Michael Iacono con 12 punti segnati.

 

 

PALLACANESTRO CREMA-MILANO3 BASKET 54-48
CREMA: Denti 18. Bianchi 14, Anzivino 5, Cardellini 2, Persico 6, Ferri 4, Galletta 3, Dedda 2, Airini, Fontana. All. Galli
MILANO3: Plumari 5, Nigrone 6, Iacono 12, Giocondo 10, Soresina 4, Colombo 7, Picco 2, Meledje, Tandoi 2, Delmenico. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche della partita
Clicca qui per il play-by-play della partita

P P2

Inizia con una sconfitta il 2013 del Milano3 Basket in Divisione Nazionale C con i biancorossi che vengono superati a Crema con il punteggio di 54-48 pagando un’asfissia offensiva incredibile (21/74) nonostante una grande prestazione dal punto di vista difensivo.
Il primo quarto vede le due formazioni affrontarsi a viso aperto, a ritmo alto, anche le percentuali al tiro sono già disastrose da entrambi le parti. Al 9′ è ancora parità sul 12-12 con Denti e Giocondo protagonisti, mentre il periodo finisce 15-14 con il canestro su rimbalzo offensivo del giovanissimo Dedda.
Le due squadre rimangono a contatto, con i canestri di Picco e Plumari i biancorossi di Basiglio avanzano sul 20-22, mentre Crema ritorna avanti con i punti di Ferri per il 27-22. Iacono, allo scadere del 24″, firma il 27-25, poi negli ultimi due minuti si accende Bianchi che realizza 7 punti consecutivi ispirando anche il canestro di Persico che regala il 36-25 con il quale Crema va all’intervallo.I padroni di casa ripartono bene con Denti (38-25), poi lentamente il Milano3 prova a rientrare nella partita pescando le uniche due triple del suo match con Iacono per il 38-33. Lo scarto rimane invariato per tutti gli ultimi 5 minuti del terzo quarto chiuso sul 47-42 in favore di Crema. La squadra di casa non segna per 5 lunghi minuti, prima Meledje e poi Nigrone limitano Bianchi, ma Milano3 non riesce approfittarne realizzando solo 3 punti con un canestro di Colombo e un libero di Plumari (47-45). Al 36′ arriva un tecnico per simulazione che riaccende l’attacco di Crema con due liberi segnati da Bianchi e un assist dello stesso per Denti per il 51-45. Basta questo per ridare l’inerzia del match a Crema con i basigliesi che segnano un solo libero con Colombo in tutto il tempo rimanente se si eccettua l’ultimo canestro di Iacono sul suono della sirena finale per il 54-48.
Prossimo impegno sabato 12 gennaio al PalaBasiglio contro la Virtus Bergamo alle ore 21.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi