DNC: crollo nel finale ad Arzignano. Online la Top5!

Dopo una partita ben governata per 37 minuti i biancorossi crollano letteralmente negli ultimi 180 secondi incassando un parziale di 12-0 che permette ad Arzignano di vincere la partita per 76-73. I basigliesi rimangono all’ottavo posto ancora in piena corsa per accedere ai playoff. Miglior realizzatore Michael Iacono con 28 punti.

GARCIA MORENO ARZIGNANO-MILANO3 BASKET 76-73
ARZIGNANO: Borretti 20, Faggiana, Ronzani, Fabbian, Vencato 5, Drago1, Bellato 6, Ciman, Bolcato 14, Seganfreddo 30. All. Venezia
MILANO3: Tandoi 3, Giocondo 13, Bassi 2, Nigrone 6, Plumari 6, Iacono 28, Delmenico, Picco 2, Meledje 6, Soresina 7. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche della partita
Clicca qui per il play-by-play della partita

P

Perde una bella occasione per avvicinarsi alla definitiva quota playoff il Milano3 Basket che cade sul campo del fanalino di coda Arzignano, nonostante una buona partita giocata per 37 minuti. Nel basket, però, non sempre è sufficiente e così la voglia e l’audacia dei padroni di casa viene premiata con una vittoria che lascia l’amaro in bocca ai basigliesi.Già nel primo quarto i veneti avevano preso in mano il gioco trovando canestro soprattutto dai loro lunghi Seganfreddo e Bolcato, mentre per i basigliesi arrivano i punti di Meledje e Soresina a tenere in equilibrio l’incontro (14-15). Arzignano fa un break a fine quarto allungando sul 22-17 con i canestri di Bolcato e Drago, ma un canestro di Picco sulla sirena dà il là (22-19) al parziale che riporta avanti il Milano3 ad inizio secondo periodo. Sono i canestri di Tandoi e Bassi a far scavalcare il Milano3 sul 22-24, mentre il primo allungo arriva in concomitanza con un 8/10 consecutivo ai tiri liberi da parte di Michael Iacono che prende per mano l’attacco basigliese e porta i suoi sul 33-41. Due liberi di Plumari danno anche il +10 (33-43), ma un gioco da tre punti di Borretti manda negli spogliatoi sul 36-43.
La ripresa inizia bene per il Milano3, ancora Iacono è il grande protagonista e porta i biancorossi fino a toccare il 43-54, il massimo vantaggio lo firma Giocondo sul +12 (44-56), ma i canestri di Borretti e Seganfreddo permettono ai padroni di casa di dare segnani di vita sul 55-60 al 28′.
L’energia di Meledje ridà slancio al Milano3 che ritorna in vantaggio in doppia cifra sul 55-66 e quando Giocondo segna il tapin del 62-70 al 35′ la partita sembra incanalarsi bene. La tripla di Iacono un minuto dopo per il 64-73 sembra essere quella per chiudere i conti, invece qui si ferma l’attacco biancorosso fino alla fine, mentre inizia lo show di Arzignano. Due liberi di Borretti aprono il parziale, poi la tripla di Bolcato e quella realizzata con il fallo da Bellato impatta a quota 73 al 39′. Milano3 non segna più, mentre in lunetta il 3/4 di Bellato e Seganfreddo chiude definitivamente i conti.
Prossimo impegno sabato 9 marzo alle ore 21 al PalaBasiglio contro l’MGKVIS Piadena

Leave a Reply

NEWS RECENTI

M3mories: l’impresa contro la capolista in C Gold
25 Gennaio 2021
On the bench: Marco Villa
22 Gennaio 2021
M3mories: la promozione del “Farm Team” in C Silver
16 Gennaio 2021
The Players’ Corner: Filippo Tagliabue
13 Gennaio 2021
M3mories: l’ultima vittoria nei playoff di C Gold
9 Gennaio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi