DNC: brutta sconfitta casalinga con Bernareggio

Il Milano3 cade al PalaBasiglio senza mai riuscire a mettere la testa avanti contro la Pallacanestro Bernareggio che chiude in vantaggio per 58-64 raggiungendo così in classifica i nostri ragazzi. Miglior realizzatore Giuseppe Giocondo con 12 punti.

 

 

 

MILANO3 BASKET-PALLACANESTRO BERNAREGGIO 58-64
MILANO3: Tandoi 8, Giocondo 12, Nigrone 4, Plumari 2, Iacono 10, Delmenico, Verzì, Colombo 9, Picco 3, Soresina 10. All. Pugliese
BERNAREGGIO: Cacciavillani 13, Taborelli 13, Corti 15, Bardotti 9, Kaho 12, Bonomi 2, Farinatti, Motta, Waldner, Vivian. All. Pilotti

Clicca qui per le statistiche della partita
Clicca qui per il play-by-play della partita

P P2

Cade al PalaBasiglio il Milano3 Basket autore di una pessima prestazione davanti al proprio pubblico contro una coriacea Pallacanestro Bernareggio che, nonostante, tanti problemi di infortuni si compatta e vince con pieno merito.
I sei punti di vantaggio sono quelli che gli ospiti prendono nei primi 30 secondi di partita (0-6) con il 2+1 di Cacciavillani e la tripla di Bardotti e che praticamente non mollano più per tutta la partita, mentre i biancorossi di casa hanno patito le percentuale gelide dall’arco dei 6.75 m tirando 1/18.
I canestri di Iacono e Colombo avevano portano anche i basigliesi vicino fin da subito sull’8-10, ma con l’energia di Corti gli ospiti si riportavano al fatidico +6 a fine quarto (13-19).
Il Milano3 fatica a tenere l’ex di turno Corti e così Bernareggio tocca il +10 sul 13-23, ma subito Giocondo e Iacono ricuciono sul 21-25 al 16′, mentre sono due liberi di Taborelli a 3″ dalla fine del tempo a ridare ancora il +6 a Bernareggio sul 26-32.
Nel terzo periodo gli ospiti partono forte e con due liberi di Bonomi firmano anche il +9 sul 32-41, ma è il giovane Tandoi a dare la scossa ai basigliesi riportandoli ad un passo sul 41-43 con 6 punti pressochè consecutivi e impattando proprio sul 45-45 al 27′. Il Milano3, però, non riesce a girare l’interruttore e ancora 4 liberi di fila di Corti ridanno il vantaggio ai “reds” (45-49 al 30′).
Nell’ultimo quarto continua la “bagarre”: un positivo Soresina firma il -2 (47-49), ma Kaho risponde con una “tabellata” da 3 per il nuovo +7 ospite sul 47-54. Lentamente, con i tiri liberi, il Milano3 riesce a rientrare fino a -2 sul 56-58, quando Cacciavillani tira fuori una perla e realizza il +4 (56-60). Soresina appoggia il nuovo -2 (58-60), Colombo recupera il rimbalzo e lancia in contropiede Iacono che subisce fallo a 13″ dalla fine. Il numero 10 ha a disposizione i due tiri liberi del pareggio, ma gli sbaglia entrambi, mentre sul fallo sistematico prima Bardotti e poi Taborelli non sbagliano nulla.
Prossimo impegno domenica 16 dicembre alle ore 18.00 sul campo del Pontek Bancole.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

U18 Ecc: ancora una rimonta incompleta
22 Giugno 2021
Serie D: ultimo quarto da incubo a Trezzano
21 Giugno 2021
Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi