C Gold: I “Massicci” si fermano a Vigevano

I biancorossi, con un roster ridotto al lumicino tra squalifiche e infortuni, non riescono a giocarsela contro Vigevano. Finisce 88-67 per i padroni di casa, ma per i basigliesi ci sono comunque dei buoni spunti.

NOW BASKETBALL ACADEMY VIGEVANO-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 88-67
28-10; 42-32; 65-47
VIGEVANO: Ltifi, Bettanti, Pirovano 2, Billi , Di Paolo 11, Kordis 17, Invernizzi 8, Facchi G, Cacciatori 24, Muzio 4, Facchi A, 4 Valeiras  18 All. Zanellati
MILANO3 Alfieri 11, Turin 8, Bevilacqua, Iacono 11, Musumeci 18, Colombo 8, Bertoglio 3, Garbujo, El Rawi 2, Orlandi 6, Bonora All. Pugliese

Nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold lo Sporting Milano3 privo di Tandoi, Bonora, Valdameri e Tidey si arrende a Parona contro Vigevano. Tra le note positive della serata c’è indubbiamente la prestazione del duo Musumeci-Alfieri che mettono insieme ben 29 punti realizzati. 

Avvio piuttosto in salita per i “Massicci” che dopo lo 0-2 iniziale firmato da Diego Orlandi, subiscono un parziale di 13-0 propiziato principalmente dal duo Kordis-Valeiras e coach Sandro Pugliese ricorre al timeout. A provare scuotere i suoi è un canestro di Orlandi per il 15-4. I padroni di casa non si scompongono ed allungano sul 20-4, ma lo Sporting Milano3 con una tripla di Iacono cerca di non perdere lucidità e punisce per il 20-7. Gli uomini di coach Zanellati però continuano a trovare la via del canestro si portano sul +18 (25-7). Il primo periodo si conclude sul 28-10 dopo un canestro dai 6.75 di Riccardo Musumeci. 

Inizio completamente diverso quella della seconda frazione con i biancorossi che con un break di 8-0 firmato dalle triple di Colombo-Alfieri e da un canestro da due di Musumeci accorciano il gap sul -10 (28-18) e costringono il coach avversario a richiamare i suoi all’ordine. Con i liberi di Musumeci ed un’altra tripla di Alfieri, i basigliesi arrivano sul -5 (28-23). La compagine di casa però non ci sta e torna avanti in doppia cifra (35-25) con un altro canestro di Kordis. La Now Basketball Academy va sulle quattordici lunghezze di vantaggio, ma lo Sporting Milano3 riesce ad andare all’intervallo lungo sotto di dieci (42-32) grazie a Iacono ed Orlandi. 

Al ritorno dagli spogliatoi, i “Massicci” con una fiammata di Musumeci accorciano lo svantaggio sul 42-37, ma Vigevano risponde con un parziale di 11-0 e si riporta sulla doppia cifra di vantaggio (53-37). Con due triple dall’angolo di capitan Colombo e Bertoglio, i basigliesi muovono la retina (55-43 provando così a non mollare. Al 30’ il punteggio però dice 65-47 in favore dei pavesi che negli ultimi minuti hanno sfruttato il bonus ed hanno trovato così punti comodi dalla lunetta.

Nell’ultima frazione, lo Sporting Milano3 prova quantomeno a ridurre il largo gap, ma a Parona è una serata storta perchè diversi tiri aperti costruiti bene non trovano la via del canestro e per i padroni di casa gestire il vantaggio è più facile. Il finale è 88-67 per la Now Basketball Academy. 

Il prossimo appuntamento dei “Massicci” è fissato per sabato 28 gennaio 2023 alle ore 18:30 al PalaBasiglio contro Opera. 

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi