C Gold: I “Massicci” passano a Cornaredo contro Settimo

Vincere aiuta a vincere, questa frase nel mondo dello sport viene spesso usata. Ed in questo caso, calza a pennello per lo Sporting Milano3 che dopo aver ottenuto un’importante vittoria in Coppa Lombardia contro MiGames, conquista un successo in trasferta sul parquet di Settimo in un vero e proprio scontro diretto. Infatti, i biancorossi con il rientrante Bonora giocano una partita di grande sacrificio e cuore. Il finale è 52-58.

SETTIMO BASKET-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 52-58
10-9; 27-27; 41-44
SETTIMO: Marangoni 11, Turano 1, Blo, Tornatore, Guccini 7, Acerini, Frison 4, D’Ambrosio Angelillo 2, Romano, Battilocchi 5, Ferrario 4, Chiesa 14 All. Di Gregorio
MILANO3: Alfieri, Turin 4, Iacono 13, Musumeci 3, Merlati 10, Valdameri, Colombo, Bertoglio, El Rawi, Orlandi 11, Tandoi 8, Bonora 9 All. Pugliese

Inizio piuttosto a rilento quello tra Settimo Basket e Sporting Milano3 che litigano con il canestro ed infatti il punteggio dopo i primi 5’ dice 4-3 in favore della compagine di casa dopo un canestro di Guccini. I biancorossi rispondono con Orlandi per il -1 (6-5), ma Marangoni con un piazzato da due porta i suoi sul +3 (8-5) e coach Sandro Pugliese decide di fermare la gara con l’intento di scuotere i suoi viste le evidenti difficoltà a trovare la via della retina. I “Massicci” escono bene dal timeout, recuperando una palla ed accorciando sull’8-7 con Bonora, al rientro dopo quasi un mese di stop seppur con minutaggio limitato. I primi 10’ terminano 10-9 dopo il 2/2 dalla lunetta di Simone Turin. 

Grazie a due comodi canestri realizzati dalla coppia Turin-Tandoi, i basigliesi trovano il primo vantaggio di serata portandosi sul 10-13 e coach Di Gregorio opta per un timeout. Al ritorno in campo, Settimo impatta sul 13 pari con una tripla di Battilocchi, ma lo Sporting Milano3 ritorna avanti con una penetrazione di Tandoi ed un canestro dalla lunga distanza di Musumeci (15-18) al 15’. I biancoverdi rispondono con la stessa moneta e firmano la parità sul 18-18 con Marangoni. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 27-27, dopo che le due squadre di sono alternate il vantaggio a vicenda. 

Il terzo quarto si apre con un canestro dai 6.75 di Marangoni, ma lo Sporting Milano3 con un break di 0-7 (30-34) firmato da Orlandi, Merlati e Tandoi forzano il minuto di sospensione in casa Settimo. Al 25’ il tabellone recita 32-38 in favore dei “Massicci” dopo il 2/2 a cronometro fermo di Andrea Merlati. Il numero 12 dei biancorossi conduce i suoi sulla doppia cifra di vantaggio (34-44), ma i padroni di casa chiudono la terza frazione con un parziale di 7-0 siglato con Guccini, Battilocchi e Frison per il 41-44 al 30’.

Nell’ultima frazione, Lo Sporting Milano3 con Merlati va sulle otto lunghezze di vantaggio (43-51), ma Settimo con i liberi di Marangoni e Chiesa (ex di partita) accorcia sul -3 (48-51), ma Iacono replica con canestro dai 6.75 e rimanda gli avversari a due possessi di distanza (48-54). Gli ospiti provano in tutti i modi a recuperare il gap, ma la solidità difensiva dei “Massicci” è decisiva nei minuti con alcune palle recuperate decisive. Oltre a questo a mettere il punto esclamativo ci pensano Bonora e Iacono.

Il prossimo appuntamento dello Sporting Milano3 è fissato per sabato 18-2-23 alle ore 18:30 contro la Nuova Argentia Gorgonzola.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Under14 Elite: bella vittoria contro Lissone
1 Marzo 2024
Under13 jr. NBA Gold: prezioso successo contro l’Urania Milano
28 Febbraio 2024
Under19 Eccellenza: partita complessa con Reggio Emilia
27 Febbraio 2024
Under17 Regionale Bianca: vittoria con Canottieri e 2° posto conquistato
27 Febbraio 2024
Minibasket: en-plein biancorosso nel weekend
26 Febbraio 2024

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi