Under20 Elite: esplode il PalaBasiglio, Vittuone cade e siamo qualificati all’Interzona

Lo Sporting Milano3 Basiglio vince 57-55 dopo un tempo supplementare una vera e propria battaglia contro il Baskettiamo Vittuone e conquista l’accesso all’Interzona Under20 Elite per il secondo anno consecutivo. Da rimarcare la rimonta finale sotto di 4 a 40″ fino al successo

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-BASKETTIAMO VITTUONE 57-55 dts
MILANO3: Mori 11, Bonora 14, Pezzo 3, Saino 5, Manzoni 6, Rescia 9, Guerci 8, Camporini, Cavagnera, Degiorgio, Fedele, Chiesa. All. Pugliese
VITTUONE: Podgornik 1 , Masocco , Acerni , Tannoia 15 , Hamadi 24 , Morlacchi 3 , Fiocca 2 , Rubini , Basciu 2 , Chiaia 8. All. Bagatti

Clicca qui per vedere tutte le foto della serata

Finisce con un urlo liberatorio di gioia il big-match del PalaBasiglio dove il Milano3 Basket e il Baskettiamo Vittuone si giocavano la qualificazione diretta all’Interzona del campionato Under20 Elite. La vittoria arriva per i biancorossi al termine di un’estenuante battaglia durata 45 minuti e terminata per 57-55 in favore del Milano3, in quella che è stata l’ultima partita casalinga del settore giovanile per i ragazzi del 1996.
Il primo quarto già fa capire quale sarà il tasso agonistico della partita, anche a discapito della tecnica. Finisce 7-7 con i biancorossi che segnano solo 2 punti con Mori, 3 con Pezzo e 2 con Saino, in rigoroso ordine cronologico, mentre Rescia e Camporini sono già in versione “stopper” sui rispettivi avversari.
Nel secondo periodo Vittuone prova a prendere quota con le invenzioni di Hamadi e Tannoia provando la fuga sul 12-21 al 15′, ma basta un timeout per riordinare le idee e rispondere con un break di 11-0 firmato da Bonora e Manzoni che portano il Milano3 23-21 al 19′.
Dopo la perfetta parità dell’intervallo sul 23-23 si continua a viaggiare sui binari dell’equilibrio, Rescia cancella quasi Hamadi e trova anche ben 7 punti nel quarto così al 30′ lo Sporting Milano3 è avanti di un passo sul 40-38.
Il punteggio si abbassa ulteriormente e Vittuone prova la carta della zona, ma Mori firma il 45-40 al 36′. Il talento di Hamadi viene fuori in un attimo con la tripla del 45-45 al 39′. La risposta di Guerci è glaciale con la bomba del 48-45, ma ancora l’esterno giallonero si procura con esperienza fallo sul tiro da 3 e dalla lunetta è perfetto per la parità 48-48, mentre l’ultimo tentativo del Milano3 non va a buon fine costringendo ad andare al supplementare.
Hamadi inizia bene (48-50), ma ancora Guerci risponde dall’angolo per il 51-50 al 42′. Qui si sblocca ancora tutto per il Milano3, mentre una tripla di Morlacchi e un appoggio di Tannoia sembrano dare il largo a Vittuone (51-55). I basigliesi non segnano più e così si arriva 50″ sotto di 4, ma il cuore di questi ragazzi è infinito, così prima Mori e poi Bonora rubano due palloni lanciandosi reciprocamente in contropiede. Così, come per magia, si arriva sul 55-55 in un attimo. Hamadi sbaglia la tripla ammazza-partita, poi timeout Milano3 a 3.5 secondi dalla fine. Coach Pugliese disegna, i ragazzi eseguono alla perfezione e l’assist di Rescia imbecca libero Bonora che può segnare il canestro della vittoria conquistando così anche il passaggio all’Interzona per il secondo anno consecutivo.
Prossimo impegno martedì 12 aprile alle ore 21.30 a Calolziocorte contro il Nuovo Basket Olginate

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi