Under19 Gold: montagne russe vincenti con la Sangiorgese

La Oscom parte con grandi difficoltà, va sotto di 18 punti, poi riesce a recuperare il passivo fino ad imporsi 86-82 contro la Sangiorgese nella seconda giornata di ritorno.

OSCOM MILANO3-SANGIORGESE 86-82
MILANO3: Orlandi 38, Maiorano 21, Vicamini, Piemontese 9, Cioata, Metauro 8, Pedrocchi 6, Garbujo 2, Rovida 3, Cigala, Belò, Bevilacqua. All. Pugliese

Una serata difficile si è trasformata in una partita da ricordare dove l’elemento gruppo ha fatto la differenza nonostante le tante difficoltà affrontate.
Infortuni e influenze aveva decimato la squadra e nel pre-partita le rotazioni ridotte all’osso e la forza dell’avversario sembravano poter essere due ostacoli difficili da superare.
Il tutto corroborato da un primo quarto dove difensivamente i biancorossi non riescono a tenere l’avversario che sguscia da ogni parte scappando via sull’11-22 di fine primo periodo.
Il margine diventa sempre più largo quando gli ospiti scappano via addirittura sul 19-37 quando con una serie di triple riescono a bucare la difesa avversaria. A questo punto coach Pugliese prova a giocarsi anche la carta Garbujo e il pivot biancorosso, ancora a mezzo servizio dopo il lungo infortunio dell’anno passato, diventa il totem d’area che sigilla il canestro dei basigliesi, mentre in attacco Orlandi e Maiorano ridanno smalto alla squadra che prova a ricucire lo strappo dimezzando lo svantaggio sul 37-46 dell’intervallo.
Nella ripresa, però, i problemi sembrano tornati tali e la Sangiorgese torna a volare nel punteggio quando tocca di nuovo il +15 sul 46-61 al 25′. Toccato il fondo, però, i ragazzi della Oscom cambiano finalmente faccia, diventano più aggressivi in difesa e più precisi in attacco. 4 triple di Orlandi ed una di Maiorano costruiscono il parziale che, incredibilmente, vede i biancorossi chiudere avanti sul 65-64 del 30′.
Il parziale non si ferma, ancora da Orlandi e Metauro, poi di nuovo Maiorano in penetrazione portano al massimo vantaggio sul +9 (75-66) al 34′. Le “montagne russe” ritornano protagoniste perchè appena i basigliesi possono pensare di aver vinto la Sangiorgese ritorna subito a farsi pericolosa impattando a quota 77 al 37′. Sono ancora Metauro e Orlandi decisivi per la fuga (83-77), ma un incredibile serie di tiri liberi sbagliata nel finale lo rende incandescente quando gli ospiti a -9″ dalla fine segnano l’84-82. Per fortuna che Maiorano è glaciale in lunetta con un 2/2 che sigilla la partita e regala la vittoria alla Oscom.
Prossimo incontro lunedì 5 dicembre alle ore 19.45 contro l’UC Casalpusterlengo per il primo posto in classifica.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi