Under19 Elite: vittoria sudata a Gorgonzola

Il Milano3 Basket vince a Gorgonzola, ma deve faticare non poco per ottenere il primo successo del 2015 e riprendersi il primo posto in classifica in solitario. Alla fine i biancorossi vincono per 53-70, ma è decisivo il maxi break di 4-21 negli ultimi 6 minuti di partita dopo la parità del 34′.

ARGENTIA GORGONZOLA-MILANO3 BASKET 53-70
GORGONZOLA: Longoni 3, Boggio, Del Monaco 7, Barin 2, Villa 14, Magoga 6, Maraschi 9, Farina, Bazzi, Frattini 4, Boffa, Bischetti 2. All. Scaltrito
MILANO3: Manzoni 16, Rescia 4, Pezzo, Guerci 6, Camporini, Mullishi 11, Degiorgio 7, Saino 9, Fedele 2, Mori 6, Bonora, Bristot 9. All. Pugliese

Ci vuole qualche patema d’animo in più rispetto alla partita di andata, ma alla fine il Milano3 Baske espugna Gorgonzola con il punteggio di 53-70 e si riprende il primato solitario in classifica complice la sconfitta di Erba.
Il match, però, è ben più equilibrato di quel che non dica il punteggio con i basigliesi capaci di fare il parziale decisivo solo nei minuti finali alzando finalmente l’intensità della difesa.
Nel primo periodo il Milano3 produce anche del bel gioco, ma non segna praticamente mai, mentre i padroni di casa sono più efficaci e così Gorgonzola è avanti al 5′ per 11-10. Una folata firmata da Bristot e Mullishi porta Milano3 avanti 15-21 a fine primo periodo, ma ancora una volta l’Argentia si riporta a contatto impattando a quota 28 al 13′ e scavalcando sul 30-28 un minuto più tardi.
Poi altra girata di vite in difesa e i padroni di casa non segnano più, mentre Manzoni e Mori sono i protagonisti di un altro flash che porta i basigliesi sul 34-43 all’intervallo.
Il terzo quarto è un incubo per il Milano3, i nostri ragazzi non segnano praticamente mai tanto che il canestro di Bristot da sotto segnato al 28′ è il primo canestro dal campo del quarto. Prima erano arrivati solo due tiri liberi di Degiorgio, eppure con l’appoggio di Fedele Milano3 rimane avanti anche al 30′ per 47-49.
A inizio ultimo quarto Gorgonzola pareggia 49-49, ma qui Milano3 si accende definitivamente: arrivano in serie le triple di Guerci e Saino, poi un paio di recuperi con canestro in contropiede di Rescia e soprattutto in difesa non si concede più nulla tanto che i padroni di casa segnano solo 4 punti in 8 minuti.
Così Milano3 vince 53-70 e conquista i due punti in classifica.
Prossimo impegno martedì 20 gennaio alle ore 21.30 al PalaBasiglio contro la Pallacanestro Crema

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi