Under18 Regionale: nei playoff la corsa si ferma ad Iseo

I nostri ragazzi vengono superati per 56-49 in trasferta sul campo del Basket Iseo e così si ferma la corsa della formazione di coach Luca Garito nei playoff del campionato Under18 Regionale

BASKET ISEO-CESTISTICA ASSAGO 56-49
ASSAGO: Bertocchi 2, Mazza 5, Bolongaro 11, Tana, Bertolazzi 6, Malaterra, Scolari 9, D’Ottavi 6, Mozzati 10. All. Garito

Si conclude purtroppo il cammino degli Under 18 targati Cestistica in terra bresciana, ai 16esimi di finale; è il Basket Iseo a proseguire il cammino verso gli ottavi di finale ai danni dei nostri ragazzi.
Si parte e la tensione è alta, la paura di sbagliare fa da padrona e per due minuti e mezzo non segna nessuno. È Iseo a trovare i primi 2 punti e la fase di studio fra le due squadre termina, anche se si arriva a canestro poche volte, per il 10-10 di fine primo quarto.
Iseo sfrutta la fisicità in attacco e segna con continuità fin dall’inizio del secondo periodo, mentre Assago muove poco e male la palla in attacco, producendo palle perse o tiri forzati; gli avversari trovano fiducia e concludono vincendo il periodo 17-9 per il 27-19 al riposo lungo.
I ragazzi rientrano dall’intervallo con il coltello fra i denti; finalmente ad una difesa bene organizzata segue un attacco efficace che produce punti importanti per tenere accesa la partita, con un’ottima circolazione di palla. Anche i punti dai rimbalzi strappati in attacco sono ossigeno puro; Assago vince il quarto 12-19 e riacciuffa gli avversari ad un solo punto sul 39-38.
Nei primi minuti dell’ultimo quarto i ragazzi mettono la testa avanti, Iseo non ci sta e sorpassa nuovamente. Si alza il livello di aggressività ma si va poco in lunetta, Assago soffre la fisicità degli avversari e l’unico fallo a favore fischiato nei primi 8 minuti certamente non aiuta. Iseo capisce il momento e alza l’intensità difensiva, Cestistica torna a perdere palloni e non trova più il canestro con continuità: il solco è lentamente scavato e per i ragazzi la benzina ora è davvero finita. 17-11 è il punteggio del periodo, per il 56-49 finale.
Passa Iseo con merito, anche se il rammarico è tanto, con un po’ più di convinzione, concentrazione e migliore gioco di squadra si sarebbe potuto ottenere un risultato differente.
Un grande applauso comunque ai ragazzi per la strepitosa stagione conclusa; a ranghi ridotti hanno dimostrato come la dedizione al lavoro in palestra possa dare risultati positivi. Un grazie anche a tutti i sostenitori che hanno spinto la squadra dalle tribune in ogni partita e in ogni momento di difficoltà.
Orgoglio Massiccio!

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi