Under18 Gold Regionale: il primo posto sfuma all’ultimo istante

Quasi ad un passo da un’epica impresa i ragazzi di coach Garito che giocano solo in 7 sul campo di Corbetta e quasi conquistano lo scontro diretto per il 1° posto nel girone. Finisce 58-55 per i padroni di casa nonostante il nostro +7 a soli due minuti dalla fine.

CBC CORBETTA-CESTISTICA ASSAGO 58-55
ASSAGO: Assago: Bertocchi 7, Mazza 16, Bolongaro 18, Tana, Bertolazzi 10, Tana, Mazza 4, Scolari ne. All. Garito

Clicca qui per vedere le foto della partita

Sfuma nell’ultimo minuto la vittoria ed il primo posto nel girone Gold per i ragazzi della Cestistica. Con solo 8 giocatori, 7 effettivi con Scolari out per distorsione, ma in panchina per supportare i compagni, i ragazzi sfiorano l’impresa in casa della prima in classifica Corbetta.
Come all’andata, è nelle battute finali che Corbetta è più lucida e si porta a casa la vittoria. Questa volta però il rammarico è tanto. Assago chiude il primo quarto sotto 16-13, gli avversari sfruttano la fisicità a rimbalzo in attacco e possono concedersi ulteriori attacchi. È nel secondo periodo che la difesa alternata uomo-zona mette in difficoltà Corbetta, che trova poche soluzioni in attacco, sparando dalla lunga distanza con basse percentuali. Assago ne approfitta con punti facili in contropiede per il parziale di 18-11 per i gialloblù che manda i ragazzi al riposo sul 27-31.
Al rientro è Corbetta che propone la difesa a zona con più insistenza ottenendo qualche palla recuperata ma la squadra continua a difendere con una intensità altissima, e non si risparmia in attacco; Corbetta difende male e i ragazzi colpiscono da 3 punti per chiudere in vantaggio anche il terzo periodo sul 40-46, parziale vinto 15-13.
La stanchezza si fa sentire nell’ultimo periodo; nonostante ancora una difesa attenta e precisa, in attacco si comincia a produrre con meno continuità: gli avversari capiscono il momento e con pazienza rialzano la testa “rosicchiando” punti preziosi. Da 43-51 a 51-55 a meno di un minuto dalla fine. Ancora una volta Corbetta recupera un rimbalzo in attacco per la tripla del 54-55 che riapre i giochi. La benzina è però finita, e l’azione dopo il time out produce purtroppo una palla persa e 2 punti facili per gli avversari che sorpassano sul 56-55 a 20 secondi dal termine. C’è ancora il tempo per vincere, ma il tiro ravvicinato rotola intorno al ferro ed esce; fallo sistematico e Corbetta fa 2/2 in lunetta per il 58-55. L’ultimo tentativo da 3 punti per Assago non va a buon fine, e la partita si chiude sul 58-55, con l’ultimo parziale di 18-9 per la squadra di casa.
Complimenti a Corbetta per il primo posto; rimane comunque una grande prestazione dei ragazzi, ai quali va fatto un grande applauso. Non si sono risparmiati su nessun lato del campo nonostante le rotazioni limitate e sono usciti stremati ma consapevoli di avere dato davvero tutto. A conti fatti avrebbero meritato la vittoria ed il primo posto.
In attesa di sapere il prossimo avversario della prima fase del turno finale, si torna in palestra per essere pronti al successivo match.
Orgoglio Massiccio!

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi