Under18 Gold B Elite: che bella partita e che bella vittoria contro Robur Varese!

Il Milano3 Basket è pressochè perfetto nei primi 20 minuti e segna addirittura 50 punti contro la Robur Varese, poi nella ripresa una resistenza fatta di carattere e voglia di vincere permette di costruire il 77-71 con il quale i biancorossi vincono la loro terza partita su tre nel girone.

MILANO3 BASKET-ROBUR ET FIDES VARESE 77-71
MILANO3: Abellera 18, Cinquepalmi 21, Sorrentino 8, Delos Reyes 7, El Rawi 4, Ferrari 12, Smaldone 4, Valdameri 2, Chiesa, Virtuani. All. Pugliese
VARESE: Cadario 26, Crespi 8, Macchi 5, Fiamberti 4, Ambrosini 6, Moretti 10, Corti 7, Santandrea, Trentini, Vanini. All. Cattalani

E’ proprio una bella vittoria quella che il Milano3 Basket ottiene al PalaBasiglio vincendo con il punteggio di 77-71 contro la Robur et Fides Varese, la terza consecutiva, su altrettante partite, nella fase Gold B del campionato che qualifica all’interzona nazionale Elite.
I biancorossi partono subito davvero fortissimo, senza pagarele assenze importanti di Cavagnera e Spinoglio. Arrivano addirittura 32 punti nel primo quarto con Cinquepalmi e Delos Reyes protagonisti dell’attacco ben ispirati in regia da Sorrentino. Al 10′ il Milano3 è avanti 32-17 e quello scarto rimarrà decisivo ai fini del punteggio finale.
Nel secondo quarto l’energia di Ferrari e Smaldone sono decisive per mantenere il vantaggio, poi sul finire del quarto Sorrentino sigilla con una tripla il 50-36 che manda le squadre all’intervallo.
Il calo di verve offensiva nella ripresa è fisiologico ed atteso, ma in questo caso i biancorossi sono bravi ad alzare le barricate in difesa. Abellera è l’unico che segna con continuità (7 degli 11 punti totali) contro la zona proposta per larghi tratti da varesini, ma in difesa il Milano3 regge il colpo subendo solo 13 punti, così da mantenere ancora un buon +12 sul 61-49 del 30′.
L’inerzia della gara rischia di cambiare, Cadario è scatenato in penetrazione, mentre i basigliesi, con le rotazioni limitate e un po’ di timore di rovinare tutto, si ingessano ancora in attacco. Varese arriva fino al -2 sul 68-66, ma proprio in quel momento (al 38′) è un 2+1 di Ferrari a ridare la spinta giusta al Milano3 che poi ancora con 4 punti del suo “pivottone” conquista un importantissimo successo.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi