Under18 Gold B Elite: all’ultimo istante esplode la gioia al PalaBasiglio

Finisce 60-59 per il Milano3 Basket la sfida al PalaBasiglio contro la Virtus Terno d’Isola con i biancorossi che riescono a cogliere il successo grazie ad un canestro di Chiesa a 4″ dalla fine. Partita talmente “punto a punto” che il massimo vantaggio per entrambe le squadre è di soli 4 punti, ma alla fine a sorridere sono i basigliesi

MILANO3 BASKET-VIRTUS TERNO D’ISOLA 60-59
MILANO3: Sorrentino 16, Abellera 5, Cavagnera 17, El Rawi 2, Ferrari 8, Cinquepalmi 5, Chiesa 6, Spinoglio, Delos Reyes, Smaldone, Virtuani. All. Pugliese
TERNO: Piccoli 19, Balossi 2, Dadda 9, Bonfanti 6, Gritti 2, Bedini 12, Vitali 8, Magni, Cavagna, Salvi, Carminati, Perego. All. Petitto

Esulta con un canestro di Alessandro Chiesa a 4″ dalla fine il Milano3 Basket che supera la Virtus Terno d’Isola nella seconda giornata del girone Gold B del campionato Under18 Elite.
Un finale davvero convulso, degno finale di una partita tutta vissuta sui margini dell’equilibrio.
Il match inizia con i basigliesi che trovano i caenstri di Sorrentino e Cavagnera, ma dopo il 13-6 iniziale non riescono più a trovare continuità. Al 10′ è ancora un contropiede di Cavagnera che da il 17-16.
Terno d’Isola prova a prendere lo spunto sul 22-26 con una tripla di Bonfanti, ma ancora la coppia Cavagnera-Sorrentino rintuzza ed è proprio con un canestro dell’esterno che si va all’intervallo sulla perfetta partità (30-30).
Poco sembra cambiare nel terzo quarto, se non che le squadre segnano un po’ di più. Per il Milano3 entra nella gara anche Cinquepalmi, per la Virtus sono Bedini e Vitali a segnare ed è proprio con una bomba sulla sirena di Bedini che gli ospiti passano in vantaggio al 30′ su 46-48.
Il Milano3 rimane sereno, pareggia subito con Abellera, poi sopravanza con Ferrari e Chiesa sul 52-48. Non basta, Terno d’Isola si rifa sotto e sorpassa con 5 punti in fila di Piccoli (52-53). Cavagnera impatta a quota 54, ma poi a 1’30” arriva l’espulsione di Cinquepalmi che rischia di costare carissima. I suoi compagni sono bravi a non perdere la testa e rimangono concentrati sulla gara. Il finale è davvero al cardiopalma.Vitali realizza solo un libero per l’espulsione (54-55), mentre Chiesa fa 2/2 e sorpassa 56-55. Ancora Vitali supera 56-57, ma Sorrentino si invola a tutto campo e a 15″ dalla fine riporta avanti il Milano3 58-57.
Non basta ancora perchè a 8″ dalla fine Bedini appoggia da sotto il 58-59, ma i biancorossi non si arrendono e a 4″ dalla fine è Chiesa a realizzare il canestro del 60-59 che poi darà la vittoria ai biancorossi grazie anche all’ottima difesa nell’ultima disperata azione dei bergamaschi.
Prossimo impegno mercoledì 9 marzo alle ore 19.30 contro la Robur Varese al PalaBasiglio

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi