PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Valceresio Arcisate/29 Gennaio 2022/PalaBasiglio

Under18 Elite: rimonta vincente e Interzona conquistata!

Il Milano3 Basket conquista l’accesso all’Interzona Under18 Elite con la vittoria sul campo di Calderara di Reno contro i veneti di Favaro 65-61. Il cambio di passo è arrivato nel momento più difficile, sotto di 11 punti nel terzo periodo, grazie ad una difesa che non ha concesso più nulla. L’Interzona si giocherà a Cecina dal 22 al 24 maggio

 

MILANO3 BASKET-FAVARO BASKET 65-61
MILANO3: Abellera 2, Valdameri 14, Cinquepalmi 10, Delos Reyes 9, Gabanelli 2, Cassol 16, Ferrari 4, El Rawi 8, Sacchi, Virtuani, Ricciardi, Dellera. All. Pugliese
FAVARO: Magnanini 9, Foltran 2, De Nat 4, Minincleri 2, Scharulech 2, Baldi 11, Cardazzo 6, Brollo 6, Mantovani 13, Bettiol, 2, Smaniotto, Tagliapietro. All. Minincleri

Un altro grande risultato colto dal settore giovanile del Milano3 Basket che vince lo spareggio contro i veneti di Favaro 65-61 e si qualifica all’Interzona Under18 Elite entrando così tra le 16 squadre migliori d’Italia.
Una vittoria di cuore e carattere dei nostri biancorossi in un match complicato che nella ripresa sembrava scivolare via e invece la caparbietà dei basigliesi ha prima rimesso in carreggiata e poi portato a casa.
L’inizio era stato spumeggiante con Abellera e Valdameri protagonisti dell’8-2 iniziale, ma i veneti si sbloccano in attacco e riescono a trovare con i canestri di De Nat anche il primo vantaggio sul 15-18 al 9′, prontamente rintuzzato dalla tripla di Cassol sulla sirena del primo periodo (18-18).
Nel secondo quarto i biancorossi fanno un po’ fatica in attacco con il solo Ferrari che riesce a segnare con continuità, mentre Favaro prova la prima fuga sul 26-32, ma è ancora una tripla sulla sirena, questa volta di Delos Reyes che dimezza il margine mandando le squadre sul 29-32 all’intervallo.
Alla ripresa del gioco, però, Milano3 fa davvero fatica e così i ragazzi di Favaro sembrano scappare via definitivamente quando Bettiol realizza da sotto il canestro del 34-45 la 26′. E invece è il momento in cui cambia la partita, ma in positivo: Cassol segna subito una tripla, poi realizza dalla media e infine El Rawi corregge in tapin un suo tiro. Così in un attimo il match si riporta sul 41-45 e si riaccende anche Cinquepalmi che pareggia sul 47-47. Ed è proprio Cassol che, ancora una volta, gestisce benissimo il finale del periodo visto che, questa volta in penetrazione, ma sempre sulla sirena firma il nuovo sorpasso sul 49-47.
E’ ancora lunghissima, ma con El Rawi e Valdameri dominanti sotto canestro c’è un primo piccolo allungo sul 54-49, mentre la zona protegge al meglio il canestro basigliese dalle scorribande avversarie. Poi l’attacco biancorosso si blocca per 3 lunghi minuti e Favaro ne approfitta impattando con la tripla di De Nat a quota 54. Poi è Delos Reyes che fa ripartire il punteggio (56-54) e Cinquepalmi firma il +4 sul 58-54, ma Favaro pareggia ancora sul 58-58 con due canestri di Mantovani. E’ ancora Cassol che da sotto riporta i biancorossi avanti 60-58 a 1’08” dalla fine, poi Milano3 non concede più nulla, mentre Valdameri  firma i punti del 63-58. Non è ancora finita Magnanini a 20″ dal termine segna la tripla del 63-61, ma ancora Valdameri è glaciale firmando i 2 liberi della vittoria permettendo così al Milano3 si esultare.
Si passa alla fase successiva, si giocherà dal 22 al 24 maggio a Cecina (Livorno) nel girone interreggionale con Fortitudo Bologna, Basket Ferentino e Dinamo Sassari per la qualificazione alla Final Four che assegna lo Scudetto.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi