Under18 Eccellenza: ritorna la maledizione dell’ultimo minuto

Anche questa volta, per l’ennesima volta, il Milano3 Basket arriva ad un passo dal completare un grande recupero contro la Pallacanestro Varese, ma il sogno si spegne a 15 secondi dalla fine sul possesso per il pareggio e poi gli ospiti vincono per 57-63.

MILANO3 BASKET-PALLACANESTRO VARESE 57-63
MILANO3: Cinquepalmi 10, Abellera 2, El Rawi 4, Cavagnera 21, Chiesa 7, Ferrari 10, Delos Reyes 3, Spinoglio, Smaldone, Virtuani, Valdameri , Sorrentino. All. Pugliese
VARESE: Florio 16, Del Bosco 5, Carlesso 16, Ferrabue 7, Calzavara 10, Vanzella 5, Aldizio 2, Gardelli 2, Giacobbo, Bergamaschi, Ivanas. All. Triacca

Anche nella penultima giornata della prima fase il Milano3 Basket deve rammaricarsi nei secondi finali per una sconfitta al fulmicotone. A vincere al PalaBasiglio è la Pallacanestro Varese per 57-63, ma a pochi secondi dal termine i biancorossi giocavano per il pareggio prima di cedere alla logica del fallo sistematico.
La differenza, come al solito, la fanno le piccole cose, in particolare il 5/13 ai liberi del Milano3 rispetto ad un mostruoso 22/22 dei giocatori varesini.
Il match inizia in sordino per entrambe le squadre che faticano a fare canestro, sono Cinquepalmi e Carlesso quello che ci mettono più iniziativa nel 10-14 per Varese al 10′.
Gli ospiti provano a prendere per mano la gara sul 12-22, ma qui arriva la consueta scarica di energia di Cavagnera che firma 6 punti consecutivi, regala a Chiesa un assist per un “2+1″che da il vantaggio ai basigliesi sul 22-21 al 18′, anche se poi Varese chiude ancora in testa sul 24-28.
L’energia di Cavagnera non si ferma e ancora con un suo assist per Chiesa impattano a quota 30 al 23′, mentre con due liberi ancora firmati dalla guardia del 1998 scavalca sul 32-31.
Nel momento che sembra essere più propizio però Varese ritrova il filo del match, non sbaglia un libero e allunga sul 41-49 al 30′ toccando il massimo vantaggio sul 44-56 ancora con i punti di Carlesso al 35′.
Sarà questo l’ultimo canestro dal campo di Varese perchè poi la difesa del Milano3 diventa solidissima. Lentamente avviene il recupero, Delos Reyes firma la tripla della riscossa, poi Ferrari inizia a fare il vuoto sotto canestro, infine Cinquepalmi realizza un paio di jump importanti. Così si arriva sul 57-59 a 25” palla in mano, ma arriva una chiamata di blocco irregolare che non ci dà neanche la possibilità di provare ad impattare la gara. Varese è glaciale sul fallo sistematico con un altro 4/4 e i biancorossi devono cedere il passo.
Prossimo impegno sul campo di Codogno contro l’Assigeco Casalpusterlengo lunedì 23 novembre alle ore 21 per l’ultima giornata della prima fase del campionato Under18 Eccellenza.

 

 

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi