Under18 Eccellenza: manca ancora un centesimo per fare la lira

Si arrende ancora una volta negli istanti finali il Milano3 Basket che viene superato al PalaBasiglio da Casalpusterlengo per 55-57 al termine di una gara davvero combattuta. Questa volta è l’immenso talento dell’ala lodigiana Dincic a fare la differenza nel finale

MILANO3 BASKET-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 55-57
MILANO3: Chiesa 9, Abellera 9, Valdameri 6, Cinquepalmi 7, Cavagnera 14, Ferrari 6, Delos Reyes 2, El Rawi 2, Spinoglio, Gabanelli, Virtuani, Sorrentino. All. Pugliese
CASALP: Rota 2, Bianchi 4, Ferraro 8, Peviani 2, Bosi 2, Dincic 39, Piazza, Oriti, Ferrari, Bacciocchi, Migliorini, Salinelli. All. Fontana

Ancora ad un passo dal successo il Milano3 Basket che viene battuto in casa da Casalpusterlengo per 55-57 in un’altra battaglia del campionato Under18 Eccellenza.
Contro i lodigiani con dentro gli ex Bianchi e Ferraro, allenata dal nostro ex referente del Centro di Formazione Olimpia Alessandro Fontana, i biancorossi partono subito forti costringendo gli ospiti al timeout dopo 3 minuti sull’8-2.
Il Milano3 conduce con personalità sul 19-12 con i canestri di Cinquepalmi e Valdameri, ma a cavallo dei quarti Casalpusterlengo si riavvicina (19-18) e poi sorpassa con una tripla di Ferraro per il 25-26. La reazione del Milano3 è affidata a Cavagnera e Ferrari che ridanno slancio all’attacco basigliese e chiudono all’intervallo sul 38-32.
Nel frattempo il fenomeno Dincic è stato sornione con “soli” 17 punti segnati sui 32 della squadra, ma è nella ripresa che inizia letteralmente il show. Segna solo lui nel terzo periodo per gli ospiti e firma il sorpasso da 3 sul 41-42. Milano3 ha ancora la forza per invertire la tendenza e con il tapin di El Rawi allunga sul 49-44 a fine quarto.
Una tripla di Ferraro ridà das all’Assigeco (49-47), ma Abellera subito realizza per il 51-47. Poi l’attacco si blocca completamente, mentre gli ospiti si appoggiano su Dincic.
La difesa alternata di Valdameri e di Ferrari è strepitosa, ma il serbo è davvero un campione che farà strada. Arriva la tripla del 51-52, ma ancora una volta Cavagnerà si inventa due magie per provare ancora a scappare 55-52 al 38′. E’ l’ultimo canestro, Dincic con due liberi si riavvicina (55-54), poi con una tripla sorpassa sul 55-57 a -1’30”. Alle fine saranno 22 punti sui 25 segnati nel secondo tempo dai lodigiani.
Non segna più nessuno e la vittoria rimane ancora ad un passo dall’essere raggiunta.
Prossimo impegno mercoledì 28 ottobre alle ore 21.30 contro l’Olimpia Milano.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi