PROSSIMA PARTITABasketball Gallarate vs Sporting Milano 3/24 Aprile 2021/PalaSport Gallarate

Under18 Eccellenza: il supplementare sorride al Milano3

Un altro successo per chiudere il girone di andata della fase Silver per il Milano3 Basket nel campionato Under18 d’Eccellenza. I biancorossi di coach Sandro Pugliese piegano dopo un overtime la Vanoli Cremona per 71-66. Così, dopo 4 mesi di duro lavoro, adesso i basigliesi iniziano a raccogliere i frutti.

 

MILANO3 BASKET-VANOLI CREMONA 71-66 dts
MILANO3: Lungo 9, Torello 6, Cassol 13, Fradegrada 11, Botta 1, Rescia 1, Calvi 10, Massaro 2, Sacchi, Mori, Schirò, Gabanelli 14. All. Pugliese
CREMONA: Strautmanis 18, Garini 6, Ariazzi 11, Baggi 10, Noè 2, Labovic 4, Bonazzoli 7, Villa 2, Bandera 5, Feraboli, Piazza, Avello. All. Giovanetti

Seconda vittoria consecutiva per il Milano3 Basket che al PalaBasiglio supera la Vanoli Cremona dopo un tempo supplementare con il punteggio di 71-66. Così i biancorossi chiudono al meglio il girone di andata della fase Silver e continuano a sorridere in questo 2018 trovando un altro successo, dopo tanti mesi di duro lavoro senza riuscire a raccogliere frutti.
L’inizio della gara per i basigliesi è firmato Lungo, con il pivot che firma tutti i primi 7 punti della squadra, mentre Cassol realizza due triple in fila per il 15-9 al 7′. Poi, però, il Milano3 si blocca e da qui inizia la lunga rincorsa perchè Cremona piazza un clamoroso break di 0-14 provando a scappare sul 15-23 al 13′ con le iniziative del lettone Strautmanis.
E’ un tripla di Fredegrada che risveglia Milano3 dal torpore (18-23), ma Cremona riesce sempre a mantenere un buon margine arrivando all’intervallo sul 27-34.
Alla ripresa del gioco è la squadra di casa a partire meglio tornando subito sotto con Cassol che dall’arco dei 3 punti addirittura impatta a quota 36. Cremona, però, riprende subito il filo del discorso è con i canestri di Bandera si riporta in controllo sul 41-47.
A fine quarto, però, un altro break del Milano3 che pareggio sul 47-47 al 30′. Poi è ancora con un tripla di Fradegrada che finalmente la squadra di coach Pugliese riesce di nuovo a mettere la testa avanti sul 50-49. Da questo momento è un continuo alternarsi di vantaggi. Ancora lo stesso playmaker segna quella del 57-55, ma la Vanoli prima pareggia (57-57) con Ariazzi, poi sorpassa con Strautmanis (57-59) al 38′.
E’ Calvi, ancora dall’arco dei 3 punti, a dare gas sul 62-60, ma un contropiede di Baggi firma la parità a 1′ dalla fine a quota 62 e da lì il punteggio non si smuove fino alla sirena.
Nell’overtime è Cremona che prova a prendere le redini del match con 4 punti per il 64-66, ma quello di Baggi al 43′ sarà l’ultimo canestro della Vanoli. Prima è Cassol che pareggia dalla lunetta (66-66), ma è uno scatenato Fradegrada che a 38″ fa il canestro che risulta decisivo per il Milano3 con il nuovo vantaggio 68-66. Cremona non segna più e Gabanelli la chiude dalla lunetta (70-66 a -20″), mentre Cassol ci mette alla fine il punto esclamativo.
Prossimo impegno giovedì 25 gennaio alle ore 19.30 al PalaBasiglio per la prima del girone di ritorno contro l’Aurora Desio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Lo Sporting Milano3 esce a testa alta dalla sfida contro Saronno
17 Aprile 2021
Niccolò Tandoi presenta l’assalto alla capolista
16 Aprile 2021
MI3 Basket TV: alla porte del campionato di Serie D
16 Aprile 2021
E’ Cinquepalmi il migliore contro Legnano
15 Aprile 2021
Nicholas Cinquepalmi orgoglioso della battaglia vinta con Legnano
14 Aprile 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi