Under18 Eccellenza: a Desio ad un passo dal colpaccio

Finalmente una partita da guerrieri dei nostri ragazzi dell’Under18 Eccellenza che a Desio mettono in campo cuore e carattere nell’ultima sfida del girone di andata della prima fase. Purtroppo finisce 67-62 per i padroni di casa dopo un tempo supplementare, ma la prestazione è stata decisamente solida

AURORA DESIO-MILANO3 BASKET 67-62
DESIO: Canzi 17, Beretta 17, Maccan 8, Meroni 6, Peri 5, Bollani 4, Jovanovic 2, Riva 2, Carelli 2, Pandolfi 4, Scotti, Tonelli. All. Rocco
MILANO3: Valdameri 15, El Rawi 8, Cinquepalmi 13, Delos Reyes 14, Cassol 4, Ricciardi 2, Gabanelli 5, Dellera, Torello, Sacchi, Virtuani, Abellera. All. Pugliese

Arriva ad un passo dall’impresa il Milano3 Basket nella storica palestra Aldo Moro di Desio dove si è giocata l’ultima giornata del girone di andata della prima fase del campionato U18 d’Eccellenza. I padroni di casa hanno vinto per 67-62, ma solo dopo un tempo supplementare, sudando le proverbiali sette camicie.
Questa volta i biancorossi hanno iniziato a mostrare i segni di quelle caratteristiche che l’anno passato hanno portato la squadra di questa categoria alla Fase Nazionale U18 Elite: cuore, carattere, sfrontatezza e spirito di gruppo.
Questa è certamente la notizia più bella, anche se è mancato l’hurrà finale, ma se questa gara sarà lo spunto per le successive allora finalmente la strada imboccata sarà quella giusta.
La sfortuna, però, non accenna ad abbandonarci perchè oltre all’assenza per infortunio di Iosca, si aggiunge alla terza azione della partita quella di Abellera che dopo aver saltato le prime tre gare per un problema alla caviglia, questa volta ne ha uno alla coscia. Perso il play titolare ancora una volta, però, i basigliesi non si perdono d’animo e puntando sull’energia di Valdameri ed El Rawi tengono il passo di Desio nel primo periodo sul 16-15.
Nel secondo quarto l’attacco fa davvero fatica segnando solo 5 punti in totale, ma questa volta la difesa regge il colpo e all’intervallo si va sul 27-20.
La ripresa inizia male perchè l’Aurora prova a scappare via con un 6-0 che fissa sul +13 il massimo vantaggio, ma in questo momento inizia ad accendersi Delos Reyes che piazza un paio di triple contro la zona che riaccendono la partita. Così i biancorossi rispondono al break e arrivano sul 33-30. Desio ha ancora il pallino della gara in mano e al 30′ si trova sul 42-34, ma nel quarto periodo è Gabanelli, fino a quel momento non entrato, a suonare la carica cambiando la faccia della squadra. Arrivano 5 punti in fila, che uniti a quelli di un concreto Cinquepalmi riportano ancora sul 50-47 al 36′ la partita. Il finale è da brivido sul 54-49, Cinquepalmi fa un “2+1″ fondamentale (54-52), poi Beretta segna un solo libero a 12″ dalla fine ed è Delos Reyes con freddezza a -8” ad infilare la tripla che manda la squadra al supplementare.
Sembra una bella favola, addirittura Delos Reyes sul -2, si inventa un “3+1” e da il primo vantaggio della gara al Milano3 sul 57-59, ma è effimero perchè Desio rimette subito la testa avanti sul 63-59. Le energie sono finite, l’Aurora porta a casa il match, ma le sensazioni sono finalmente positive.
Prossimo impegno mercoledì 2 novembre alle 19.30 sul campo della Libertas Cernusco sul Naviglio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Fabio Bonora, una stagione da MVP
15 Luglio 2021
Il Milano3 Basket entra nel futuro con MyPlay
12 Luglio 2021
Sabato 10 al PalaBasiglio le Finali Under18 Eccellenza
7 Luglio 2021
U18 Ecc: il bilancio di una stagione
6 Luglio 2021
Serie D: finisce l’avventura della Oscom
5 Luglio 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi