Under17 Eccellenza: la partenza è fatale a Varese

L’Istituto Leopardi non riesce a bissare il colpaccio dello scorso anno al Campus di Varese perdendo questa volta contro la Robur per 84-63.

ROBUR ET FIDES VARESE-ISTITUTO LEOPARDI MILANO3 84-63
MILANO3: Panzeri 5, Lot, Belò 1, Cigala 8, Altieri 6, Franceschi 14, Faoro 4, Greco 12, Tarantino 1, Pedrocchi 13, Di Guida, Bevilacqua. All. Colombo

Cade nettamente l’Under17 Eccellenza contro la Robur et Fides Varese in questa 5^ giornata di campionato che vede i biancorossi uscire sconfitti 83-64 in quel di Varese.
L’inizio di Milano3 è drammatico e determinante per il prosieguo del match: poca attenzione, poca fisicità, poca determinazione, poco “tutto” porta la Robur subito sul 10-0 dopo 1’30” e costringe al time-out gli ospiti. Rientrati dal timeout la situazione purtroppo non cambia, neanche dalla panchina c’è il cambiamento mentale che servirebbe ed i padroni di casa continuano ad approfittare di questa situazione allungando il divario. A 5’27” dalla fine del primo quarto il punteggio è eloquente, -13 e 0 punti segnati per i bianco-rossi. Al 5′ riescono a sbloccarsi con un canestro di Altieri, ma intanto gli avversari sono già a quota 19. Una volta sbloccato il tabellino Milano3 pian piano entra in partita e trascinata da Franceschi si rimette in partita chiudendo il 1 quarto sul 28-13.
Il 2 quarto Milano3 ha un’altra faccia, quella giusta, Pedrocchi offensivamente e Panzeri difensivamente guidano gli ospiti fino al -9 che però viene seguito da 2 errori banali e permettono ai padroni di casa di chiudere il primo tempo comunque sul +11.
La via sembra essere tornata quella giusta, e invece viene smarrita nuovamente, esattamente come il primo quarto, la partenza del 3 quarto è terrificante, 12-0 di parziale a favore della Robur Varese e bianco-rossi che sprofondano nuovamente a -23. Anche qui la reazione c’è, si torna anche fino a -9 guidati dall’energia di Greco, ma lo sforzo non basta per colmare completamente il gap e Varese gestisce tutto il secondo tempo punteggio e rotazioni.
-15 nei primi minuti di 1 quarto e -12 i primi minuti di 3 quarto, questi i parziali decisivi della partita.
A Milano3 sono bastati 7 minuti di atteggiamento molle e sbagliato per buttare al vento una partita dove sicuramente si poteva e si doveva fare meglio.
Prossimo appuntamento Giovedì 3 Novembre alle 20.00 al PalaBasiglio contro Gallarate.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Minibasket: tris di vittorie per i Draghetti
30 Gennaio 2023
Under17 Regionale: la Sysman vincente contro Leone XIII
30 Gennaio 2023
C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi