Under14 Gold: sconfitta sul campo di Bollate

Crolla ancora l’under14 di coach Fulvio Gambino, che perde in trasferta sull’ostico campo dell’Ardor Bollate, seconda in classifica, per 86-55

ARDOR BOLLATE-ISTITUTO LEOPARDI MILANO3 86-55
MILANO3: Tessari 12, Raymundo 11, Bucci 9, Semino 7, Maddalena 6, Fiore 4, Macalingdong 3, Strazzer 3, Paparella, Tozzini, Ottimo. All. Gambino

La gara però, a dispetto del risultato finale 86-55 (massimo vantaggio dei padroni di casa) viaggia sul filo dell’equilibrio sia nel primo che nel secondo quarto. Raymundo e ben coadiuvato da Bucci nel realizzare ad inizio gara, ma la difesa di Milano3 non riesce a reggere l’urto fisico troppo superiore e subisce spesso al secondo o terzo tentativo dopo rimbalzo in attacco per il 25 a 18 dei primi 10 minuti. Nel secondo quarto i biancorossi crescono anche dietro con Semino e Maddalena più attenta e Paparella a dare la scossa con un paio di recuperi che portano Milano sul 34 a 29 ad 1 minuto dalla fine del primo tempo, dove come spesso accaduto quest’anno in pochi possessi il divario diventa incolmabile. In questo caso sono 2 triple consecutive più un fallo e canestro in 59 secondi a mandare il parziale all’intervallo sul 43 a 29. Nella ripresa Tessari, Fiore e Raymundo prova a mantenere a galla i ‘massicci’ che però alla lunga cedono il passo ai più quotati avversari. Prossimo impegno domenica contro la Virtus Cermenate sconfitta nella gara d’andata. Palla a due alle ore 15 al Palabasiglio.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

C Gold: Un altro overtime condanna i “Massicci”
28 Gennaio 2023
Under19 Regionale: la fase Plate inizia con un successo
26 Gennaio 2023
Under19 Gold: epilogo vincente, chiusura al primo posto
24 Gennaio 2023
Serie D: colpaccio al PalaBasiglio contro Trezzano
24 Gennaio 2023
Minibasket: il quadro delle prime partite della stagione
24 Gennaio 2023

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi