Serie D Regionale: da -11 all’overtime in un minuto, ma l’impresa si ferma sul più bello

Lo Sporting Milano3 Basiglio perde un’incredibile partita sul campo della Sanmaurense Pavia per 76-73. Finisce dopo una straripante rimonta da -11 nell’ultimo minuto di gioco che porta la gara ai supplementari, ma nel finale i pavesi sono più lucidi.

SANMAURENSE PAVIA-SPORTING MILANO3 BASIGLIO 76-73
PAVIA: Landini 10, Locatelli 5, Logoloso 36, Carnevale 12, Riva 6, Savini 5, Caldera 1, Pinelli 1, Manelli, Viganò, Arosti. All. Bruni
BASIGLIO: Mullishi 7, Mori 7, Saino 8, Bonora 22, Guerci 14, Pezzo 8, Curti 2, Degiorgio 5, Parlato, Camporini Micoli, Palumbo. All. Rustioni

Si ferma sul più bello una serata che stava per avere dell’incredibile, ma gli Dei del basket ci vedono benissimo e forse è giusto così. Vince 76-73 dopo un tempo supplementare la Sanmaurense Pavia contro lo Sporting Milano3 Basiglio nella quarta giornata di Serie D Regionale.
L’inizio per i basigliesi è davvero shock, distratti in tutto e per tutto, così la formazione pavese ha campo libero per far quello che vuole e volare via a fine primo quarto sul 31-15.
Nel secondo periodo almeno la Pall. Milano3 Basiglio contiene l’onda e rimane a galla con i canestri di Guerci e Bonora, anche se il distacco è ancora notevole visto che all’intervallo si va a -15 sul 43-28.
Nel terzo periodo i basigliesi sembrano ripartire con il piglio giusto e riaccendono la gara con i canestri di Mullishi e Mori fino al 36-44 al 24′, fino a risprofondare di nuovo fino a -18 con un break di 10-0 degli avversari che li riporta in pieno contro sul 54-36.
Al 30′ il punteggio dice 56-40 per i pavesi e sembra tutto finito, anche al 37′ quando Pavia è ancora avanti 63-49 e invece succede quello per cui tutti noi amiamo la pallacanestro. La Sanmaurense si impantana contro la zona dello Sporting Milano3 e, come per magia, ora entrano tutti i tiri che in precedenza non sono entrati. Pezzo e Guerci bombardano dall’arco per rientrare in partita (63-59, ma a 1′ dalla fine era ancora 63-52), poi sale in cattedra Bonora che dalla lunetta firma i liberi che portano il match al supplementare (63-63) anche se la cattiva notizia è che Guerci si è girato la caviglia proprio nei momenti finali.
L’overtime inizia bene, ancora sulle ali dell’entusiasmo, ed è di nuovo Bonora a fare la differenza (63-66). Pavia si affida a Logoloso che risponde colpo su colpo e con la tripla del 71-71 firma il suo 36esimo punto. Nel finale il “2+1″ di Savini porta la Sanmaurense 74-71 a -57”, ma Mori risponde subito per il -1 (74-73). L’ultima azione c’è l’ha il Milano3 che però spreca due volte il tiro del sorpasso e così poi Pavia può esultare con il canestro finale del +3.
Prossimo impegno l’1 novembre al PalaBasiglio contro la corazzata Soresina alle ore 18.15

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi