PROSSIMA PARTITASporting Milano 3 vs Valceresio Arcisate/8 Maggio 2021/PalaBasiglio

Serie C Nazionale: Milano3 crolla a Calolziocorte. Online la Top5

I biancorossi cadono nettamente nel turno infrasettimanale venendo sconfitti dalla Carpediem Calolziocorte per 78-61. Una gara nella quale non siamo mai realmente entrati andando subito in emergenza nella quale i 48 punti subiti nel primo tempo hanno fatto la differenza .

 

 

CARPEDIEM CALOLZIOCORTE-MILANO3 BASKET 78-61
CALOLZIOCORTE: Paonessa, Motta, Paduano 14, Meroni 10, Rusconi 2, Milan 11, Corbetta 14, Cesana 3, Pirovano 2, Floreano, Bassani 22. All. Pasqua
MILANO3: Delmenico 4, Tandoi 3, Giocondo 14, Guerci, Anzivino 15, Colombo 14, Picco 2, Bristot 2, Soresina, Morgante 7. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche complete della partita

E’ arrivata una netta sconfitta nel turno infrasettimanale per il Milano3 Basket che è stato battuto in trasferta dalla Carpediem Calolziocorte per 78-61. Sicuramente non hanno aiutato le condizioni fisiche con l’assenza per Iacono, con Colombo, Giocondo e Soresina febbricitanti, ma anche i padroni di casa avevano i loro problemi senza Giacchetta e Brambilla.
Così lo 0-2 firmato da Giocondo è stato l’unico vantaggio di tutta la partita dei basigliesi che hanno subito perso la trebisonda del gioco. Al 5′ la Carpediem già conducevano 11-3, poi il vantaggio si dilatava sul 26-13 di fine periodo grazie alla precisione al tiro da fuori.
A inizio secondo quarto la reazione biancorossa trova un mini break di 0-6 con le iniziative di Colombo e un canestro di Picco (26-19), ma dura poco perchè Calolziocorte torna a “bombardare” qualsiasi tipo di difesa schierata dal Milano3, contando anche sulla fisicità di Corbetta e Bassani sotto canestro. Lo scarto dell’intervallo è inequivocabile: 48-32.
Nella ripresa con un buon Morgante in cabina di regia, ancora una volta i basigliesi provano a reagire sospinti dall’energia di Giocondo e da un Anzivino mai domo (anche 11 rimbalzi per lui), ma lo svantaggio rimane comunque di 9 punti nel momento di massima intensità sul 51-42. Poi è ancora una scarica dei padroni di casa firmata da Meroni e Corbetta che ridà tranquillità sul 58-44.
Nell’ultimo periodo c’è spazio per trovare i primi punti della stagione di un positivo Bristot e per l’esordio assoluto del ’96 Guerci, ma lo scarto rimane sempre più o meno simile fino al 78-61 finale.
Prossimo impegno sabato 24 gennaio alle ore 21 al PalaBasiglio contro la capolista Gazzada.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

I Draghetti son tornati!
6 Maggio 2021
Filippo Tagliabue è l’MVP a Mortara, ma non basta
4 Maggio 2021
Nicola Bertoglio commenta il ko di Mortara
3 Maggio 2021
Lo Sporting Milano3 inciampa a Mortara
1 Maggio 2021
Riparte il Minibasket! Finalmente si torna a giocare
29 Aprile 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi