Serie C Nazionale: a Piadena arriva il primo successo del 2015. Online la Top5!

Vince in rimonta il Milano3 Basket nella trasferta sul campo di Piadena bissando il successo dell’andata per 68-75. Partita dalle tante emozioni con i biancorossi capaci di rialzarsi dopo aver toccato il fondo sul -12 (53-41) al 25′. Poi è salita l’intensità difensiva e da questo ha preso smalto tutto il gioco.

CORONA PLATINA PIADENA-MILANO3 BASKET 68-75
PIADENA: Cavagnini, Malagutti 9, Cacciavillani 2, Usberti, Lottici 7, Carrara 9, Oliveri 20, Cocchi, Marenzi 13, Mascadri 8. All. MazzaliMILANO3: Delmenico 4, Tandoi 8, Giocondo 15, Iacono 10, Anzivino 14, Colombo 14, Picco 3, Bristot, Soresina 7, Degiorgio. All. Pugliese

Clicca qui per le statistiche complete della partita

Successo importante per il Milano3 Basket che trova il primo successo nel 2015 e nel girone di ritorno andando ad espugnare il campo della Corona Platina Piadena per 68-75.
Una vittoria di carattere dei nostri ragazzi, ottenuta in rimonta, che mantiene i biancorossi all’interno delle prime cinque posizioni, fondamentali per raggiungere l’accesso alla seconda fase nazionale del campionato.
Il primo quarto è stato fondamentalmente di studio per le due formazioni con Piadena che punta subito le sue fiches su Olivieri, mentre i basigliesi rimangono a contatto con le triple di Giocondo, Colombo e Anzivino per il 19-17 di fine primo periodo.
Piadena mantiene la testa della partita colpendo anche dall’arco contro la zona biancorossa (31-26), ma quando il Milano3 torna a uomo riesce a ritrovare intensità difensiva che produce anche tanti contropiedi con cui i biancorossi si portano in vantaggio fino al 37-40 dell’intervallo.
Tutta quell’energia scompare completamente ad inizio ripresa quando i padroni di casa piazzano un maxibreak di 16-1 nei primi 5 minuti che cambia l’andamento del punteggio portando Piadena sul 53-41 con i canestri di Olivieri e Marenzi.
Ma dopo il timeout cambia totalmente la musica a favore del Milano3 Basket: un 2+1 di Soresina e una tripla di Colombo riaccendono gli animi, poi entra in gas Anzivino con 5 punti consecutivi, infine Iacono che realizza gli ultimi 4 punti del quarto rimettendo le cose praticamente in parità sul 57-56 al 30′.
Il primo vantaggio della ripresa i basigliesi lo trovano con la tripla di Mattia Picco per il 59-62, ma il vero capolavoro il capitano lo fa riuscendo a togliere dal gioco il pivot avversario Olivieri, fino quel momento decisamente immarcabile. In attacco sono tre invenzioni di Giocondo a sigillare la fuga (64-70), mentre poi Colombo e Anzivino firmano i liberi della tranquillità.
Prossimo impegno sabato alle ore 18.30 al PalaBasiglio per il match contro la Robur Saronno.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

U18 Ecc: ancora una rimonta incompleta
22 Giugno 2021
Serie D: ultimo quarto da incubo a Trezzano
21 Giugno 2021
Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi