Serie C Gold: PalaBasiglio in festa e vincente su Lumezzane. Online la Top5!

Cornice di pubblico fantastica con tutto il settore minibasket presente al PalaBasiglio per la vittoria dello Sporting Milano3 Basiglio sulla Virtus Lumezzane per 90-73. Primo tempo di studio, terminato in parità a quota 34, poi si scatena la furia biancorossa con 56 punti nella ripresa.

SPORTING MILANO3 BASIGLIO-VIRTUS LUMEZZANE 90-73
MILANO3: Delmenico, Manzoni, Giocondo 21, Iacono 26 Saino, Mori, Colombo 11, Spirolazzi 13, Tandoi 10, Arioli 9, Capella. All. Pugliese
LUMEZZANE: Zanini 9, Bona, Marelli 11, Asamoah 2, Sartora 2, Superti ne, Milanesi 5, Taddeolini, Borghetti 11, Veronesi 2, Caramatti 19, Olivieri 12. All. Piccinelli

Clicca qui per le statistiche complete della partita
Clicca qui per tutte le immagini della partita

Torna a vincere prontamente lo Sporting Milano3 Basiglio che fa valere la sua legge tra le mura amiche e supera la Virtus Lumezzane per 90-73 con una prestazione deluxe in attacco, soprattutto nel secondo tempo concluso a quota 56 punti.
Una bella partita in una apprezzabile cornice di pubblico resa entusiasmante dalla presenza dei bambini del nostro settore minibasket che sono stati presentati all’intervallo.
Il match inizia a rilento dal punto di vista del punteggio (8-5 al 5′), anche se a dir la verità il ritmo è altissimo. Solo che poi non si segna mai con percentuali polari. A fine quarto i biancorossi sono avanti 15-13 grazie a 4 punti in fila di Iacono.
Nel secondo periodo è Lumezzane che prova a prendere il largo portandosi sul 23-30 con le triple di Caramatti e Borghetti, ma la reazione basigliese è prontissima con un 9-2 firmato da Giocondo e Colombo che impatta al 19′ sul 32-32.
Il punteggio all’intervallo è 34 pari e nella pausa lunga, oltre alla prestazione del settore minibasket, la società ha anche consegnato una maglia autografata allo sponsor della prima squadra ringraziandolo di aver scelto il Milano3 Basket come veicolo di promozione all’interno del nostro territorio.
La ripresa parte subito in modo positivo (a parte l’infortunio di Capella che lo costringe out per tutta la gara): in 5′ lo Sporting Milano3 firma 16 punti di cui 12 firmati da Iacono (poi migliori realizzatore a quota 26 con 9/10 da 2). Il vantaggio, però, è ancora esiguo sul 50-44. A fine quarto tocca la doppia cifra sul 60-50 con Giocondo e Arioli che prendono il testimone.
Nell’ultimo periodo arriva il cambio di marcia definitivo, Giocondo oltre ad essere protagonista in attacco ha cancellato Caramatti, ma il quarto fallo lo mette fuori gioco per un po’. Allora dopo la sua fisicità, arriva l’astuzia di capitan Colombo, mentre Spirolazzi inizia a segnare con continuità nei pressi del canestro (74-60 al 35′).
E nel finale si sblocca anche Tandoi con 6 punti finali fino a raggiungere il massimo vantaggio proprio sul +17 con cui termine l’incontro 90-73.
Prossima gara sabato 21 novembre in trasferta sul campo della Goodbook Manerbio alle ore 20.45.

Leave a Reply

NEWS RECENTI

Bonora chiude l’annata da MVP in “doppia doppia”
17 Giugno 2021
Bonora commenta l’ultima battaglia
17 Giugno 2021
Allo Sporting Milano3 non basta l’orgoglio, la Virtus Lumezzane conquista la finale
17 Giugno 2021
Matteo Mori pronto a dar battaglia in Gara 2
16 Giugno 2021
MVP ex-aequo tra Bertoglio e Bonora a Lumezzane
15 Giugno 2021

NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi